Gambe gonfie in gravidanza, tra i rimedi anche i massaggi drenanti fai da te

da , il

    Gambe gonfie in gravidanza, tra i rimedi anche i massaggi drenanti fai da te

    Tanti sono i rimedi possibili in caso di gambe gonfie in gravidanza. Avere le gambe gonfie in gravidanza è un disturbo comune nelle donne in attesa e non solo durante la stagione più calda. Il gonfiore alle gambe nei nove mesi dipende infatti dal rallentamento della circolazione sanguigna, dovuto all’azione degli ormoni tipici dell’attesa. Il gonfiore alle gambe in gravidanza si può riscontrare fin dal primo trimestre, ma è più forte ed evidente nei mesi successivi e fino al termine della gravidanza.

    Comunque, diversi rimedi possono essere adottati per agire sulle gambe gonfie in gravidanza. Tra i rimedi per le gambe gonfie in gravidanza anche i massaggi drenati fai da te. Si tratta di semplici massaggi che aiutano la circolazione e possono essere fatti anche a casa. Tra i massaggi che aiutano a sgonfiare le gambe in gravidanza, quelli fatti con getti alternati di acqua fredda e tiepida. In questo caso basta semplicemente alternare i getti di acqua dal basso verso l’alto, dalle caviglie fino alle cosce. L’alternarsi delle temperature dell’acqua è un’ottima ginnastica vascolare che aiuta ad attivare la circolazione.

    Tra i rimedi per le gambe gonfie in gravidanza anche i massaggi drenanti. In questo caso basta semplicemente acquistare una crema defatigante per le gambe e applicarla dal basso verso l’alto. Successivamente, afferrando la caviglia con entrambe le mani si procede ugualmente dal basso verso l’inguine, più volte. Questi massaggi sono dei buoni rimedi per le gambe gonfie in gravidanza. Altre soluzioni possibili sono l’utilizzo delle calze a compressione graduata e fare del movimento con regolarità (nuoto e camminate sono le attività più consigliate).

    Foto tratta da Pixabay