Gambe storte nei bambini, quando c’è da preoccuparsi

da , il

    Gambe storte nei bambini, quando c’è da preoccuparsi

    Percepire le gambe dei bambini come storte è non solo un’impressione per molti genitori. Infatti le gambe dei bambini attraversano varie fasi prima di acquisire la forma definitiva. Anzitutto, quando il bambino inizia a camminare, le sue gambe possono apparire storte perché possono assumere una forma ad arco. In questo caso non c’è da allarmarsi dal momento che si tratta di un aspetto fisiologico delle gambe nei bambini dovuto proprio al fatto che le gambe devono abituarsi a sostenere il peso del resto del corpo. Anche successivamente, intorno ai due anni, le gambe dei bambini possono apparire storte; in questo caso con le ginocchia che tendono a toccarsi, la forma sembra essere quella di una X.

    Anche in questo caso non c’è da preoccuparsi perché si tratta di una forma di valgismo fisiologico che tende a scomparire con la crescita, intorno ai tre anni di età. A questa età infatti le gambe dovrebbero apparire dritte e diversamente si può chiedere al medico. Per evitare problemi agli arti è comunque sempre consigliato invogliare il bambino a muoversi per rafforzare la muscolatura delle gambe.