Gestosi in gravidanza: come fare prevenzione

da , il

    Gestosi in gravidanza: come fare prevenzione

    La prevenzione della gestosi in gravidanza è possibile e può essere un aiuto per tenerla debitamente alla larga. La gestosi è un disturbo che compare solo nelle donne in gravidanza. Solitamente, è più frequente nel terzo trimestre, nelle gravidanze gemellari, quando la mamma ha già sofferto di gestosi in una precedente gravidanza e in caso di età della madre intorno ai 40 anni. Tutti questi ed altri sono cause e fattori di rischio della gestosi. Come anticipato, comunque, anche in questo caso è possibile fare prevenzione. La prevenzione della gestosi è possibile adottando qualche piccolo accorgimento. Anzitutto, è necessario, durante la gravidanza, evitare di ingrassare troppo.

    Infatti, prendere troppi chili aumenta il rischio di gestosi. Per la prevenzione della gestosi in gravidanza è anche consigliato adottare una dieta alimentare che sia in grado di non alterare i valori della pressione del sangue. Inoltre sarebbe opportuno che la gestante tenesse sotto controllo spesso, oltre che questo valore, anche il livello di albumina nelle urine. Questa proteina, generalmente assente, è sintomo proprio della gestosi in gravidanza. Anche la dieta alimentare è uno strumento efficace nella prevenzione della gestosi in gravidanza; basti pensare infatti che anche il diabete rapressenta un fattore di rischio per la gestosi. La gestosi, comunque, se individuata tempestivamente attraverso i vari sintomi e tenuta sotto controllo costantemente, può non avaere alcuna conseguenza sulla gravidanza e sul feto. Si tratta quindi di un disturbo che non va trascurato e sottovalutato.