Ginnastica post parto, i benefici di Mammafit

da , il

    Le mamme moderne sono più attente all’alimentazione durante la gravidanza, sono finiti i tempi del “devi mangiare per due”. E se sono così attente durante la gestazione, figuriamoci l’attenzione che pongono per rientrare subito nella loro taglia.

    Ma nei primi mesi è difficile, se non impossibile, lasciare il piccolino a casa per dedicare un’ora alla palestra.

    Ma se si potesse fare ginnastica con il bambino? Dite che non è possibile? Ed invece il metodo c’è.

    Si chiama Mammafit ed è un tipo di ginnastica che si fa con il passeggino, senza lasciare a casa il pargoletto.

    Il metodo è stato sviluppato da due istruttrici di fitness, anche loro alle prese con le difficoltà di essere mamma.

    Naturalmente la parte del corpo prediletta da questi esercizi è l’addome.

    Gli esercizi sono organizzati all’aperto, nei parchi, come è accaduto a Milano, Varese e Roma.

    La lezione ha una durata tra i 45 e i 60 minuti ed è tenuta solo da istruttori che abbiamo frequentato gli stage Mammafit tenuti da Elaine Barbosa e Monica Taranto.

    Quali sono i benefici?

    Aumento della coscienza corporea, diminuzione dello stress da neo mamma, aiuto nel controllo del peso e miglioramento della circolazione sanguigna.

    Allora, fate una prova?