Giochi istruttivi per bambini da fare in casa

da , il

    Giochi istruttivi per bambini da fare in casa

    Proponete ai bambini dei giochi istruttivi da fare anche a casa insieme ai loro piccoli amici! Non c’è niente di meglio che imparare giocando e di questo principio sono ben consapevoli gli insegnanti, che sfruttano questa tecnica anche per catturare l’attenzione dei bambini più piccoli. Quello di imparare giocando, infatti, è un metodo adatto ai bambini di tutte le età, dai più piccini a quelli più grandi. Scegliete, quindi, tra i giochi istruttivi più adatti ai bambini di tutte le età!

    Ti ricordi l’oggetto?

    Ecco un vecchio gioco che stimola le capacità mnemoniche. Prendete un vassoio e appoggiate sopra una quindicina di oggetti diversi, sia comuni che insoliti. Mostrate la raccolta di oggetti selezionati ai bambini per circa 5 minuti (aggiungete più o meno tempo a seconda dell’età dei bimbi), poi uscite dalla stanza con il vassoio, togliete un oggetto, e chiedete ai bambini cosa manca. Continuate così fino a terminare gli oggetti e premiate con un dono i bimbi che indovinano.

    Assaggia e indovina

    Bendate i bambini, fornite a tutti un cucchiaino e invitateli ad assaggiare il contenuto delle ciotoline che avete preparato in precedenza. Ovviamente, fate girare una scodellina per volta e provate anche a mettere insieme sapori e consistenze diverse per rendere più difficile la gara; per esempio, budini di vari gusti, marmellata, miele, biscottini e così via. Anche in questo caso potete dare un dono al bambino che indovina, mentre un’alternativa possibile è quella di far indovinare pietanze o altri oggetti attraverso gli odori.

    Cosa c’è in valigia?

    Procuratevi una valigia abbastanza grande e al suo interno riponete una selezione di oggetti adatti a produrre rumori o suoni riconoscibili dai bimbi che dovranno indovinarli; cucchiai, bicchieri, pentoline, clacson, una sveglia, ecc. Ricordate, però, che i piccoli non devono assolutamente sbirciare mentre voi inserite gli oggetti in valigia. Scopo del gioco è, chiaramente, indovinare l’oggetto o gli oggetti nascosti in valigia in base al suono che producono.

    Un personaggio famoso

    Il primo giocatore può decidere da solo, o con la vostra complicità, un personaggio famoso che gli altri dovranno indovinare. Per agevolare i bambini, questi possono fare delle domande al compagno che è di turno per capire di chi si tratta. Per esempio, nel caso di Cleopatra: “Se fosse una parte del corpo?” (“il naso”), “se fosse un animale? (“il serpente”), “se fosse una costruzione? (“una piramide”) e così via. Insomma, anche questo è un modo per imparare giocando!

    Proponete ai bambini tutti gli altri giochi da fare a casa oppure quelli da fare insieme all’aperto!