Gravidanza e Natale, divertirsi con riguardo

da , il

    Gravidanza e Natale, divertirsi con riguardo

    Se siete in dolce attesa proprio durante le prossime feste natalizie oltre a lasciarvi andare sognando il prossimo Natale con la dolce creatura accanto è bene divertirsi ma con un po’ di riguardo in più verso se stesse e verso il bebè in arrivo, tanto di Natali ne verranno ancora molti. E’ anche vero che se siete già a buon punto con la gestazione, tra stanchezza, caviglie gonfie e altri piccoli malesseri forse festeggiare non è nei vostri piani, ma poiché non vivete in un isola da sole potete anche mettervela via verrete sommerse da auguri e regali.

    Per prima cosa non organizzate pranzi o cene ma fatevi invitare, ci manca solo che con tanto di pancia vi mettiate a fare le cuoche per una squadra di affamati, regola numero due fatevi servire e riverire, almeno a Natale e almeno in gravidanza, non capita spesso. Ovviamente è bene non eccedere, non solo nei cibi, di qualunque natura, ma anche nelle bevande, l’alcool è da evitare salvo mezzo brindisi a Capodanno, e soprattutto non strafate, la stanchezza è davvero difficile da gestire, una volta esaurite le energie se in gravidanza il processo di recupero è lento e ne soffre anche il pargolo.

    Non mangiate per due, anche se incinte la creatura non vale per una persona adulta, evitate i salumi, soprattutto i crudi e soprattutto se siete risultate positive alla toxoplasmosi, ma questo vale per tutti i nove mesi non solo a Natale. Spesso la gravidanza non aiuta la digestione, evitate piatti troppo elaborati difficilmente digeribili, altrimenti rischiate malesseri e bruciori di stomaco, se il concetto di mal di stomaco vi è estraneo allora pensate che tutte quelle calorie andrebbero smaltite ma causa pancia prorompente vi è vietata la corsetta riparatrice, o la ginnastica invernale.

    I dolci, nota dolente per tutte le donne, ma ancor di più se incinte, anche se ospitate la creatura non potete considerarvi immuni dal loro diabolico retro scena, non eccedete, le tavole natalizie sono coperte di bontà e leccornie, ma se riuscite a trattenervi ne guadagnate in salute e dieta.