Gravidanza gemellare: quali sono le cause

da , il

    Gravidanza gemellare: quali sono le cause

    Le gravidanze gemellari non sono più una rarità come erano fino a qualche decennio fa eppure continuano a destare curiosità e interesse. In particolare si cercano di indagare le cause che portano alla formazione di più feti con un unico concepimento. Da cosa dipende la gravidanza gemellare? Prima di tutto incidono fattori ereditari ossia la predisposizione genetica riscontrabile nell’albero genealogico dei genitori.

    Non trova invece alcun fondamento scientifico la credenza popolare secondo la quale la possibilità di gemelli salterebbe una generazione. Altro elemento da tenere in considerazione è l’età della futura mamma. Sembra infatti che più si posticipi l’età della gravidanza e maggiore sia la possibilità di trovarsi ad affrontare una gravidanza gemellare. Questo spiegherebbe perché negli ultimi anni in cui le donne decidono di avere figli sempre più tardi i casi di nascite gemellari sono nettamente aumentate. Si calcola che se le donne incinta sono over 35 l’incidenza è quasi doppia rispetto alle mamme under 25. Anche i farmaci possono incidere sulla possibilità di avere più di un figlio: in particolare esistono sostanze particolarmente potenti, come gonadotropine e il clornifene, utilizzati nella terapia di alcuni tipi di sterilità, che aumentano notevolmente i ritmi di ovulazione. Un dosaggio equilibrato serve a regolarizzare l’ ovulazione ma dosi eccessive possono avere effetti collaterali in questo senso e quindi la generazione di parti gemellari o di cisti ovariche. E’ chiaro comunque che molto di questo affascinante mondo resta ancora un magico mistero della natura.