Gravidanza oltre il termine, linee guida essenziali

da , il

    Gravidanza oltre il termine, linee guida essenziali

    E’ importante considerare le linee guida della gravidanza oltre il termine. Quando si parla di gravidanza oltre il termine ci si riferisce alla gravidanza che supera il termine generalmente previsto per la fine della gestazione. Si ha gravidanza oltre il termine, quindi, quando la gestazione va oltre le 40 settimane. Molte donne si preoccupano tanto in questo caso, anche se va detto che la gravidanza oltre termine è molto comune tra le gestanti, in quanto si stima che circa il 45% delle donne partorisce dopo le 40 settimane di gestazione.

    In particolare, le stesse Linee guida, definiscono il termine per il parto tra la 38sima e la 42sima settimana di gestazione. Secondo le Linee guida quindi la gravidanza oltre il termine della 40sima settimana non ha grosse controindicazioni per la mamma ed il feto, ma giustifica solo un più intenso monitoraggio dopo la 40sima settimana. Solitamente, poi, gli ospedali tendono ad indurre il parto circa 4 giorni dopo la 41sima settimana di gestazione o quando dai controlli effettuati si presenta qualche rischio per il feto o la madre.