Halloween: giochi da fare in casa con i bambini

da , il

    Come tagliare una zucca di Halloween

    Per la notte di Halloween sarebbe di certo molto divertente organizzare dei giochi per bambini da fare in casa. State cercando delle idee originali per dei giochi di Halloween per animare la festa del prossimo 31 ottobre? Siete nel posto giusto: stiamo per proporvi tantissimi intrattenimenti a tema, adatti alle diverse fasce di età, per rendere la festa di Halloween davvero speciale.

    Di seguito troverete una serie di giochi da fare in casa per la notte di Halloween, si tratta di giochi da tavola da fare in tutta calma ma senza dimenticare il brivido che contraddistingue la festa di fino ottobre.

    Domino di Halloween

    Un domino con le regole tradizionali ma con delle immagini davvero mostruose. Collegatevi ad uno dei numerosi siti da cui poter scaricare delle immagini di Halloween da colorare, scegliere quelle che vi piacciono di più e stampatele in piccolo (massimo 5cm per 5cm). Preparare delle tessere per il domino utilizzando del cartone. Ogni tessera dovrà misurare 5cm per 10cm. Ogni figura dovrà essere stampata almeno 4/5 volte, le tesserine dovranno essere in totale 14. Una volta stampate le figure, coloratele e poi applicatele alle tessere. Il gioco è fatto non vi resta che giocare al fantasmatico domino di Halloween.

    Memory di Halloween

    Memory, il gioco tradizionale di memoria in cui bisogna scovare la coppia di carte uguali ricordando la loro posizione, è un divertimento classico. Ma per questa festa si tinge di spettrale: preparate la carte ritagliando disegni di Halloween (che potete trovare anche online) e divertitevi a colorarli con i vostri bambini. Per le immagini avrete l’imbarazzo della scelta di simboli di Halloween tra cui scegliere: zucche, streghe, fantasmi, pipistrelli, ragni, scheletri etc

    Al momento di giocare disponete tutte le carte (più saranno i bambini a giocare e maggiore sarà il numero di carte necessario) a faccia in giù sul tavolo o su un tappeto di gomma. Lo scopo è quello di trovare il maggior numero di figure uguali scoprendone solo due alla volta.

    Fantasma divora paure

    Chi ha paura dei fantasmi? Questo gioco servirà ad esorcizzare certi incubi infantili. Prendete una vecchia scatola di scarpe e fate un pacchetto con della carta da regalo. Con un cartoncino bianco (grande almeno quanto la scatola) disegnate un fantasmino con tanto di buco per la bocca. Poggiate il fantasma sul coperchio della scatola e con una matita disegnate il contorno della bocca. Ritagliate i bordi e incollate il fantasmino a testa in giù in modo che le due bocche combacino. Nella notte delle streghe e dei mostri ogni bambino potrà scrivere su un biglietto quelle che sono le sue paure più inconfessabili. Fate scendere il bigliettino lungo il corpo del fantasma che le divorerà tutte segregandole per sempre nella scatola dalla quale non potranno più uscire.

    Il serpente di Halloween

    Ecco un’idea semplice per intrattenere i bambini per qualche minuto dopo la classica raccolta di leccornie “dolcetto scherzetto”. Date ad ognuno una calza di lana e chiedetegli di infilare ad una ad una le caramelle dentro, a formare il corpo di un serpente. Con i bottoni o degli adesivi potete poi fare la faccia.

    La zucca puzzle

    Comprate due cartoncini arancioni delle stesse dimensioni. Ritagliate su entrambi una zucca della stessa forma e grandezza. Ovviamente il soggetto può anche essere un cappello da strega (in questo caso con cartoncini neri) o qualsiasi altro simbolo della festa di Halloween. Suddividete il disegno in tasselli e ritagliate con precisione. Distribuite i bambini in due squadre e date inizio alla sfida: chi ricomporrà più velocemente la zucca?

    La cuccagna stregata

    Se avete modo di appendere qualcosa al soffitto potete riproporre in casa la classica cuccagna. Riempite una busta di dolci e gadget di Halloween e appendetela in alto. Con un bastone i bambini a turno dovranno cercare di far cadere più dolci possibili.