Halloween: ricetta dita di strega spaventose per bambini

da , il

    Halloween: ricetta dita di strega spaventose per bambini

    La notte delle streghe si avvicina per la serata di Halloween è sempre carino preparare delle ricette spaventose per i nostri bambini, una delle più riuscite di sempre è quella delle dita di strega. Una ricetta semplice da preparare che fa di certo scena in tavola, la forza della ricetta è che la si prepara con ingredienti sani, naturali ma aggiungendo degli effetti speciali la si rende del tutto spaventosa.

    La ricetta per fare le dita di strega spaventose la si più fare anche con i bambini, si tratta infatti di impastare e fare dei semplici rotolini che poi saranno le fantomatiche dita. Ecco gli ingredienti e come fare.

    Ricetta di Halloween

    Ingredienti:

    300 gr. di Farina

    150 gr. di Zucchero

    150 gr. di Burro

    1 Uovo intero + 1 tuorlo

    Scorza di 1/2 Limone

    1 pizzico di Sale

    mandorle intere o a metà

    Preparazione:

    Impastare la farina, la scorza di limone e il sale velocemente, lavorando l’impasto per pochissimo. Formate una palla e lasciatela riposare per almeno un’ora in luogo fresco, avvolta in un panno. Una volta passato il tempo necessario per rendere la consistenza della pasta adatta per essere cotta, prenderete la palla e la farete a pezzetti. Di ogni pezzetto farete un serpentello non troppo sottile, almeno un centimetro. Alla fine del serpentello metterete la mezza mandorla. Per accentuare l’effetto dita di strega, con la punta di un cucchiaio fate delle piccole striscette a metà. Mettete in forno preriscaldato alla temperatura di 180 gradi per 15/20 minuti.

    Il tocco finale sarà la marmellata sull’estremità senza la mandorla, in questo modo otterrete delle splendide dita di strega tagliate!

    Se durante la preparazione la pasta frolla ‘impazzisce’, ovvero si sbriciola, è sufficiente aggiungere all’impasto un po’ d’acqua fredda o mezzo albume e ritroverà l’elasticità. Il burro poi deve essere freddo di frigorifero, in tal modo si ottiene un migliore risultato. La pasta frolla deve essere lavorata il più velocemente possibile questo per ottenere una consistenza migliore.