I bambini che vanno al nido si ammalano di più

da , il

    I bambini che vanno al nido si ammalano di più

    I bambini che vanno al nido si ammalano di più? Ormai molti genitori sono costretti per ragioni lavorative a ricorrere al nido per la crescita del piccolo. Non sempre infatti è possibile fare affidamento sui nonni o su altri parenti. Molte mamme si chiedono però quali possano essere gli svantaggi di una simile scelta e se tra questi rientri anche il fatto che i bambini che ci vanno si ammalano di più.

    Va subito detto che in effetti i bambini che vanno al nido si ammalano più spesso rispetto a quelli che non ci vanno. I bambini che vanno al nido sono infatti più soggetti a malattie e infezioni. Si stima che i bambini che vanno al nido si ammalano in media almeno sei volte all’anno. C’è da preoccuparsi per questi dati? Secondo gli esperti no, in quanto nel primo anno di vita si considerano normali anche 9 episodi di malattia. Il fatto che i bambini si ammalino di più andando al nido deve anche preoccupare poco i genitori in un altro senso e cioè tenendo in considerazione il fatto che in questo modo i neonati rinforzano le proprie difese immunitarie. E infatti i bambini che vanno al nido sicuramente si ammalano di più rispetto a quelli che non ci vanno, ma è anche vero che questi bambini avranno poi un rischio minore di contrarre malattie e infezioni quando frequenteranno successivamente la scuola materna.

    E questo proprio perché avranno maggiormente fortificato in precedenza il loro sistema immunitario. Insomma la scelta di portare i bambini al nido ha i suoi pro e i suoi contro. Di sicuro, per evitare che i bambini piccoli si ammalino spesso, occorre prestare attenzione anche ad altri fattori: l’esposizione al fumo passivo e il clima freddo sono tra quelli più comuni.