I nomi più belli per il tuo bambino e relativo significato

I nomi più belli per il tuo bambino e relativo significato
da in Bambino, Mamma, libro dei nomi
    I nomi più belli per il tuo bambino e relativo significato

    Una scelta davvero difficile, quella del nome del bambino, presa d’istinto, in base alle emozioni del momento, per onorare un ricordo, ma anche far rivivere una persona cara. Sono molte le motivazioni che stanno dietro alla scelta del nome di un figlio: dai gusti personali, ai ricordi, fino alle mode del momento. Se la tendenza attuale, per fortuna, vuole un ritorno alla tradizione, ai nomi classici, ecco qualche idea, alcuni dei nomi più belli, con relativo significato.

    Achille

    Il significato è scuro, bruno, lupo terribile e spaventoso. L’Achille più famoso è uno dei protagonisti della mitologia greca, il temibile guerriero, eroe dell’Iliade di Omero, che uccise Ettore e morì per mano di Paride che lo colpì nell’unica parte vulnerabile del suo corpo, il famoso tallone.

    Alessandro e Alessandra

    Dal greco alexo, che significa proteggere, e dalla radice andr-: uomo, indica il difensore degli uomini. Da Alessandro Magno allo scrittore dei Promessi Sposi, Alessandro Manzoni, sono numerosi gli esempi famosi.

    Andrea

    Utilizzato sia al maschile sia al femminile, soprattutto dagli stranieri, come vogliono la tradizione anglosassone e la lingua teutonica, Andrea è un nome di origine greca che significa forza virile.

    Edoardo

    Tre sono le interpretazioni possibili di questo nome: difensore della casa, guardiano della ricchezza o difensore di guerra. Edoardo è stato il nome di numerosi sovrani britannici e di uno tra i più stimati artisti francesi, Edouard Manet.

    Enrico ed Enrica

    Derivato dal termine tedesco Haimrich, significa padrone della casa o potente in patria. È lunga la lista dei personaggi storici che hanno portato questo nome, dai sovrani inglesi, all’autore Henrick Ibsen.

    Fausto e Fausta

    Nome augurale, che, infatti, significa favorevole, Fausto era il nome preferito per i primogeniti nell’antichità.

    Federico e Federica

    Deriva dal germanico (frithu) e significa signore della pace, ricco di pace, è stato il nome di alcuni dei più celebri esponenti della filosofia tedesca, come Friedrich Nietzsche, Friedrich Hegel e Friedrich Engels.

    Francesco e Francesca

    Un nome che ha attraversato la storia, assumendo significati diversi: da appartenente alla popolazione dei Franchi, fino a persona che ha relazioni con la Francia, per arrivare alla più recente connotazione religiosa legata a San Francesco d’Assisi.

    Giacomo e Jacopo

    Di derivazione ebraica, questi nomi significano colui che marcia sulle orme di Dio e che Dio ha protetto. Famoso il poeta Giacomo Leopardi.

    Leonardo

    Significa leone ardito, e tra i personaggi famosi non si può non citare uno dei geni italiani più importanti, Leonardo Da Vinci.

    Lorenzo e Lorenza

    Dal latino laurum, secondo la leggenda indica la nascita sotto una pianta di alloro, ma anche la provenienza dall’antica città laziale di Laurentum. Da ricordare Lorenzo De’ Medici, detto Lorenzo il Magnifico.

    Marco

    Nome molto diffuso in tutto il mondo, significa sacro a Marte, ma potrebbe anche indicare il termine maschio o il verbo spezzare. Il viaggiatore veneziano, autore de Il Milione, Marco Polo, è il personaggio storico più noto.

    Nicola, Nicolò, Niccolò

    In ciascuna delle accezioni, viene dal greco e significa vincitore tra o con il popolo.

    Pietro, Piero e Piera

    Ha una forte radicazione religiosa, legato al primo papa della Chiesa cristiana, significa anche pietra o roccia.

    Valentino e Valentina

    Un nome augurale, grazie alla sua derivazione latina dal termine valere, che significa stare bene. San Valentino, come tutti sanno, è il patrono degli innamorati.

    Alice

    Dal termine greco alykè, significa marina e ricorda una creatura del mare. La più famosa è la protagonista del romanzo di Lewis Carrol, Alice nel paese delle meraviglie.

    Anna

    L’origine si deve al termine ebraico Hannah: il significato può essere Dio ha avuto misericordia o la benefica.

    Beatrice

    La più famosa l’amata di Dante Alighieri, il significato di Beatrice è colei che rende beati.

    Bianca

    Un colore per un nome che significa lucente.

    Camillo e Camilla

    Secondo la derivazione greca significa nato da giuste nozze, secondo quella ebraica messaggero. Nella mitologia greca, Camilla era una guerriera leggendaria, eroina dell’Eneide”, morta per sostenere Enea nello scontro con Turno.

    Caterina

    Le origini sono incerte, ma il significato potrebbe essere volto infero della luna o colui che saetta.

    Chiara e Clara

    Come è intuibile, Chiara, così come Clara, significa luminoso e illustre.

    Emma

    L’origine germanica dà al nome il significato di lupo, ma gli attribuisce anche gli aggettivi operosa e diligente.

    Penelope

    Personaggio leggendario dell’Odissea, Penelope significa tessitrice.

    Sofia e Sonia

    Se il primo, Sofia, dal vocabolo greco sophia, significa conoscenza e divina sapienza, Sonia e un suo vezzeggiativo.

    928

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambinoMammalibro dei nomi
    TOP VIDEO
    PIÙ POPOLARI