Il ricongiungimento dopo l’asilo, un momento da seguire quanto il commiato

da , il

    Il ricongiungimento dopo l’asilo, un momento da seguire quanto il commiato

    Molto spesso ci si occupa del momento in cui la mamma si distacca dal piccolo lasciandolo all’asilo. Questo passaggio va seguito con particolare cura e adottando alcuni accorgimenti se lo si vuole rendere il meno possibile traumatico per il piccolo. La fase del distacco nella maggior parte dei casi non è vissuta bene, non soltanto per l’allontanamento dalla mamma, ma anche perché il bambino andrà a vivere un’esperienza per lui totalmente nuova in cui si confronta con i suoi coetanei ed è lontano dalle cure e dalla protezione materne. Oltre al momento che vede la mamma lasciare il bambino a questa nuova avventura, altrettanto importante da parte sua è curare il momento del ritrovo, del ricongiungimento col proprio bambino.

    Anzitutto il comportamento corretto prevede di mostrasi felici nel rivedere i propri cuccioli, senza lasciare trasparire la vostra ansia per il distacco. Il bambino altrimenti accrescerà la sua con la vostra. Meglio mostrarsi sorridenti magari prendendolo in braccio e con voce rassicurante dirgli che è stato bravissimo. Altro passo fondamentale, dimostrare fiducia nei confronti dell’educatrice. Anche in questo caso basterà farle un sorriso rassicurante e trasmetterete il vostro senso di fiducia anche al piccolo. Altro consiglio, meglio non chieder subito ‘cosa hai fatto oggi a scuola?’.

    Di sicuro la risposta sarebbe: ‘niente’. Date al bambino il tempo di metabolizzare gli eventiaccaduti, magari la sera a cena avranno più voglia di rispondere! Se sapete che il piccolo ha particolari difficoltà nell’accettare questo nuovo ambiente ed il distacco potete anche, uno volta preso in braccio, passare un po’ di tempo a mostrargli ‘le cose belle che ci sono a scuola’. Oltre a questi utili consigli la parola d’ordine è pazienza. Con il tempo il piccolo si abituerà sempre più al nuovo contesto.