NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Influenza e allattamento: rimedi naturali e farmaci consentiti

Influenza e allattamento: rimedi naturali e farmaci consentiti
da in Allattamento, Mamma
Ultimo aggiornamento:
    Influenza e allattamento: rimedi naturali e farmaci consentiti

    Quali farmaci sono consentiti e quali rimedi naturali adottare in caso di influenza durante l’allattamento al seno? Le neo mamme hanno tanti interrogativi a cui cercano di dare risposte; nel periodo invernale si chiedono soprattutto cosa fare in caso di influenza. Si può continuare ad allattare in questi casi? In realtà, non c’è alcuna controindicazione in tal senso. Difatti, anche se si prende l’influenza, non si deve passare necessariamente al biberon. Continuare ad allattare al seno, infatti, non pregiudica la salute del neonato, che non viene contagiato dal latte materno. Ma, ci sono altre possibilità di contagio e, quindi, cosa fare?

    Diverse ricerche hanno dimostrato che il contagio, in caso di infuenza della madre, non avviene attraverso il latte materno. Tuttavia, la madre può comunque contagiare il piccolo a causa della stretta vicinanza. I malanni di stagione ed i virus influenzali, infatti, si tramettono per lo più attraverso le minuscole goccioline di saliva che si disperdono anche quando si parla. Per queste vie il contagio del neonato è sicuramente possibile. Tuttavia, il latte materno, rispetto a quello artificiale, costituisce un fattore protettivo contro virus e batteri. I neonati allattati al seno che entrano in contatto con i virus influenzali, infatti, si ammalano con minore frequenza e in maniera più lieve rispetto a quelli nutriti con il latte formulato. Tutto merito degli anticorpi che la donna trasmette al bebè attraverso il latte. Le mamme, dunque, possono anche pensare di continuare ad allattare al seno i propri piccoli curando, però, opportunamente i propri sintomi. Come?

    Quando una mamma allatta ed al contempo si ammala di influenza deve prestare comunque attenzione ai farmaci che assume. Quasi tutti i farmaci, infatti, passano nel latte e dunque vengono assunti anche – indirettamente – dal bambino. Vero è che le quantità di farmaco che si trasmettono con il latte sono minime e, quasi sempre, si tratta di sostanze compatibili con la salute del bambino. In questi casi, però, è sempre meglio chiedere al peditra.

    Tuttavia, in linea generale, i farmaci consentiti durante l’allattamento sono sicuramente il paracetamolo e l’aspirina. Meglio, però, seguire scrupolosamente le indicazioni del medico per le dosi e le modalità di assunzione.

    Le mamme che allattano, per combattere l’influenza, possono anche ricorrere ai rimedi naturali. Tra questi sicuramente i suffimigi, molto efficaci in caso di raffreddore. Per farli, fate bollire appena più di un litro d’acqua e poi aggiungete delle gocce di oli essenziali (timo e/o eucalipto sono quelli più indicati). Per quanto riguarda le tisane, saranno ancora una volta utili il timo e l’eucalipto, con 2-3 grammi di foglie essiccate lasciati in infusione per circa 10 minuti in una tazza di acqua bollente. Per il mal di gola, invece, potete utilizzare il miele, un antibatterico naturale. Per contrastare i dolori muscolari, invece, è utile l’infuso di sambuco, da fare immergendo in un litro d’acqua bollente 4 cucchiai di fiori. In alternativa, si può utilizzare anche l’artiglio del diavolo da applicare localmente. Infine, per contrastare l’influenza, preferite un’alimentazione ricca di frutta e verdura. Ricordate anche di bere molta acqua, anche per fluidificare il muco, se ne soffrite.

    630

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AllattamentoMamma
    PIÙ POPOLARI