Inglese per bambini: i giochi istruttivi da fare in macchina

da , il

    Inglese per bambini: i giochi istruttivi da fare in macchina

    Quanto tempo passate in macchina con i vostri bambini ferme nel traffico o in coda al semaforo? Soprattutto le mamme di città caotiche come Milano e Roma sanno cosa intendo. Perché allora non trasformare questo tempo apparentemente sprecato in qualcosa di utile? In genere il massimo che si fa per ingannare l’attesa è ascoltare la radio ma con un po’ di fantasia potete fare di meglio. Avete mai pensato ad esempio di impiegare il tempo in macchina per insegnare a vostro figlio l’inglese in maniera divertente?

    In apparenza può sembrare una proposta strana e l’automobile nel traffico cittadino può non sembrare la situazione più idonea ad insegnare qualcosa ma ciò non è vero in assoluto. Quando si vuole insegnare qualcosa di nuovo ai bambini, come una seconda lingua, occorre prima di tutto creare una routine ovvero una situazione abitudinaria. In altre parole il bambino è facilitato nell’apprendimento se può inserirlo in uno specifico contesto, in questo caso l’automobile. Raccontate delle storie in lingua, ascoltate insieme favole originali o canzoni straniere ma tutto solo fino a che siete in macchina: una volta parcheggiata l’auto si torna all’italiano. Tuo figlio saprà così che in macchina si studia l’inglese così come a tavola si mangia, a letto si dorme etc. Sarà un vostro rito speciale che segue specifiche regole. Cercate di trasformare la lezione in un gioco, soprattutto per invogliare il bambino all’inizio: partite dalle canzoni e dalle filastrocche poi passate agli audiolibri in lingua. Servirà anche a voi per rendere l’attesa in macchina meno noiosa e frustrante. Buon viaggio!