Iniezioni bambini, l’abbraccio della mamma è utile

da , il

    Iniezioni bambini, l’abbraccio della mamma è utile

    Il rapporto tra il neonato e le iniezioni non è sicuramente bellissimo…d’altronde non migliora nemmeno quando si diventa adulti!

    Il dolore che prova il piccolo alla sua prima puntura, secondo uno studio, può essere alleviato solo grazie al caldo abbraccio della mamma.

    La ricerca è stata condotta da un team di studiosi della University College di Londra, guidati da Rebecca Slater.

    Lo studio smentisce un altro, condotto anni prima, secondo cui il dolore dell’inieizione verrebbe alleviato da una soluzione di acqua zucchero.

    I ricercatori hanno studiato le reazioni di 59 neonati sottoposti al classico prelievo del sangue, al tallone, per il primo screening di routine.

    Ebbene alla metà, subito dopo, è stato dato un biberon con acqua e zucchero ed i bambini sembravamo più rilassati rispetto a quelli a cui era stata data solo dell’acqua.

    Ma, sottoposti ad una scansione celebrale, i piccoli hanno registrato le stesse sensazioni di dolore.

    Diversamente i neonati che sono stati coccolati durante l’iniezione e poi abbracciati dalla propria mamma, dopo la puntura, sono risultati rilassati, il pianto è cessato prima e la sensazione di dolore è stata leggermente inferiore rispetto a quella degli altri bambini.

    La conclusione è palese: gli abbracci, i baci e le coccole delle mamme sono il calmante naturale per ogni bambino. Una dose di carezze non deve mai mancare per la tranquillità e la sana crescita del proprio piccolino.