La ginnastica per il seno da fare dopo la gravidanza e l’allattamento

da , il

    La ginnastica per il seno da fare dopo la gravidanza e l’allattamento

    La ginnastica per il seno da fare dopo la gravidanza e l’allattamento può essere un valido aiuto per rimettere in sesto questa zona particolarmente delicata. Il seno è considerato dalla maggior parte delle donne il simbolo della femminilità per eccellenza. Circa una donna su due, però, lamenta che il proprio seno non sia più quello di prima della gravidanza e dell’allattamento. Diverse soluzioni possono essere adottate in questi casi per riportare il seno alla sua forma migliore.

    In particolare, alcuni esercizi di ginnastica per il seno, da fare anche a casa dopo la gravidanza e l’allattamento, possono risultare particolarmente utili. In realtà, dato che il seno non è composto da tessuto muscolare, più che altro, grazie agli esercizi, è possibile agire sulla base su cui essi poggiano e cioè il cosiddetto “grande pettorale”. Tra gli esercizi di ginnastica per il seno da fare dopo la gravidanza e l’allattamento, quello classico consistente nello stringere tra le mani una pallina di gomma. Un altro esercizio di ginnastica per il seno da fare dopo la gravidanza e l’allattamento prevede l’utilizzo di un elastico; in questo caso si procede tenendo l’elastico tra le mani, con la braccia tese in avanti, all’altezza delle spalle, per poi tenderlo portando i gomiti indietro fino ad avere le mani all’altezza delle spalle.

    La posizione di tensione va mantenuta per qualche secondo e l’esercizio va ripetuto più volte. Per aiutare il seno a riprendere tono, oltre alla ginnastica per il seno classica da fare dopo la gravidanza e l’allattamento, si può optare per quella vascolare sotto la doccia, alternando getti di acqua calda e poi fredda.