Latte materno scarso, tante le possibili cause

da , il

    Latte materno scarso, tante le possibili cause

    Può darsi che durante l’allattamento il latte materno risulti scarso. Tante sono le possibili cause di questo fenomeno. Come molte mamme già sanno l’allattamento al seno è più consigliato rispetto a quello con il latte artificiale. Generalmente la donna produce la quantità sufficiente di latte per nutrire bene il neonato. Per varie ragioni, però, il latte materno può iniziare ad essere scarso ed è quindi importante intervenire i diversi modi.

    Va detto comunque che, per avere a disposizione sempre la giusta quantità di latte, andrebbero rispettati alcuni accorgimenti: la donna deve riposare bene, mangiare in modo equilibrato evitando le diete in questo periodo e bere molti liquidi per consentire la formazione del latte materno. Inoltre è fondamentale attaccare il neonato al seno ogni volta che lo richiede; questo perché è la stessa suzione del latte che stimola il corpo a produrne.

    Il latte materno però può diventare anche scarso e per diverse cause. Di sicuro un ruolo fondamentale può giocare la stanchezza, ma può trattarsi anche di una particolare predisposizione genetica della donna stessa. In alcuni casi il latte materno diventa scarso anche perché semplicemente l’aumento del fabbisogno del bimbo che cresce non lo rende più sufficiente, altre volte il calo nella produzione del latte materno può essere una fase solo passeggera dopo la quale il ritmo di produzione del latte diventa normale. A prescindere da quali siano le cause che rendono scarso il latte materno, comunque, in questi casi è importante rivolgersi sempre al pediatra che valuta la soluzione più adatta al proprio caso specifico.