Lavoretti creativi per imparare l’alfabeto [FOTO]

da , il

    Avete mai pensato ai lavoretti creativi per imparare l’alfabeto? Che sia italiano, inglese, russo, greco, arabo o giapponese, l’alfabeto è sicuramente il primo strumento linguistico che i bambini devono imparare a scuola. Come molte mamme e insegnanti già sanno, i piccoli imparano più velocemente attraverso il gioco, anche quando questo è condiviso con gli altri bambini. Perché non proporre loro, quindi, dei piccoli lavoretti fa da te?

    I lavoretti creativi per imparare l’alfabeto possono essere realizzati anche con materiali da riciclo: tappi di bottiglia, vecchi giornali o nastrini e tutto quello che trovate in casa può andare benissimo, basta semplicemente far lavorare la vostra fantasia! Utilizzare i materiali da riciclo vi consentirà di risparmiare notevolmente, inoltre i bambini amano particolarmente il fai da te, perché rappresenta anche un’occasione di condivisone con i propri genitori o insegnanti. Tra i lavoretti creativi per imparare l’alfabeto, sicuramente le lettere in pasta di sale. La ricetta della pasta di sale è molto semplice da fare, non richiede tanto tempo, ma permette di creare e poi colorare qualsiasi forma! Utilizzatela, dunque, per fare tutte le lettere dell’alfabeto insieme ai bambini! In alternativa, utilizzate il das, la pasta modellabile che trovate facilmente in commercio.

    Se volete stupire i vostri bambini con le lettere dell’alfabeto, poi, potete realizzare persino delle marionette. Sfogliate tutta la fotogallery per trovare le varie parti dei personaggi da stampare, colorare e ritagliare! Infine, assemblate il tutto con dei gancetti mobili che trovate in cartoleria ed il gioco è fatto! Per rendere le figure più rigide, poi, attaccate le varie parti su di un cartoncino o sul cartone.

    Per insegnare l’alfabeto ai bambini, ancora, potete anche realizzare un tabellone speciale, che i piccoli dovranno riempire. Per creare il tabellone utilizzate un semplice cartoncino bianco o colorato e disegnate dei cerchi (della grandezza di un tappo di bottiglia) che contengono tutte le varie lettere dell’alfabeto in ordine di pronuncia. A questo punto, prendete dei tappi di bottiglia e, su ciascuno di essi, con un pennarello indelebile nero, scriveteci su le varie lettere dell’alfabeto. I bambini dovranno semplicemente appoggiare i tappi sui cerchietti, associando, quindi, le varie lettere dell’alfabeto. In questo modo impareranno molto velocemente giocando e divertendosi!

    In alternativa, per insegnare efficacemente l’alfabeto ai bambini, ricorrete ad una simpatica filastrocca! Comunque, il gioco può essere utilizzato sempre come metodo educativo, anche per imparare le tabelline! Quindi…buon divertimento-apprendimento!