Lavoretti creativi per Natale da fare a scuola [FOTO+VIDEO]

da , il

    Crea un piccolo alberello dalla carta riciclata!

    I lavoretti di Natale sono un modo divertente e creativo per prepararsi all’arrivo di questa amata festività, sia per gli adulti, che si possono sbizzarrire a realizzare artistiche decorazioni e addobbi per l’albero o per la tavola, che soprattutto per i bambini. Questi ultimi hanno la possibilità di mettere a frutto la propria fantasia e manualità in casa, nel tempo libero o durante le vacanze, che a scuola. Aiutati e stimolati dai loro insegnanti, i piccoli artisti possono cimentarsi nei lavoretti natalizi in gruppo, oppure singolarmente, e il risultato sarà sempre e comunque spettacolare e magico. L’importante, insomma, è quello di non avere paura ma di provare ad essere originali e creativi, in modo da esprimere appieno la propria personalità di bambini, sempre in pieno spirito natalizio, ovviamente. Vediamo qualche lavoretto facile da fare in classe.

    Calendario dell’Avvento

    Il calendario dell’Avvento è sicuramente un gran bel lavoretto da fare a scuola, in classe. Se ben realizzato e appeso nell’aula, aiuterà i bambini a fare il conto alla rovescia fino al Natale – o meglio, alle vacanze – in modo stimolante e divertente, creando un’atmosfera di attesa tutta da gustare. Ci sono diverse opzioni su come fare un calendario dell’Avvento. Uno dei modi più semplici è quello di disegnare un grande abete di Natale e appendervi tante palline quanti sono i giorni che mancano al 25 dicembre. L’ideale è far combaciare il numero di decorazioni, quindi di giorni, con quello degli alunni, in modo che ciascuno possa realizzare una pallina decorata fai da te da appendere con il giorno che preferisce.

    Angioletto per l’albero di Natale

    Ecco un lavoretto davvero carino che i bambini possono fare a scuola e portare a casa: l’angioletto da appendere all’albero di Natale. Vediamo cosa ci occorre per realizzarlo:

    Materiale occorrente

    • Cartoncino bianco
    • 1 sottotorta (di quelli in carta lucida) rotondo
    • Glitter dorato
    • Filo dorato
    • Forbici
    • Colla
    • Compasso

    Sul cartoncino fate disegnare le parti del vostro angelo separate: la testa, il busto, il corpo, le ali, le maniche della veste con le mani che spuntano dal bordo aperte. Fate ritagliare e passare della colla sui capelli, bordi delle maniche e sulle ali, quindi si passerà alla decorazione di queste parti con il glitter d’oro. Quindi si prende il sottotorta e, con l’aiuto del compasso, si traccia un circolo in modo da lasciare un bordo di 6 cm. Fate ritagliare il cerchio in modo che del sottotorta non resti che una sorta di ruota. Si piegherà con cura questa ruota a soffietto, o fisarmonica, poi si infilerà la parte superiore del corpo dell’angelo, in modo che la testa sbuchi dal cerchio come da un mantello. Adesso, molto semplicemente, si dovranno incollare sul davanti del sottotorta a soffietto le maniche con le mani, e sul retro le ali. Ultima fase: fate fare dei piccoli fori sulle ali dell’ angelo custode, e fate passare il filo dorato per appenderlo all’albero.

    Letterina di Natale

    La letterina a Babbo Natale o a Gesù Bambino è un altro bel lavoretto da fare in classe, un vero e proprio classico. La letterina potrà essere decorata con dei disegni di Babbo Natale e altri simboli natalizi, oppure il nostro Santa Claus potrà essere più creativo, se disegnato e ritagliato nel cartoncino colorato e se la barba verrà resa più realistica con l’applicazione di piccoli bioccoli di cotone. Stessa cosa per il piccolo Gesù Bambino: la sua culla/mangiatoria potrà essere impreziosita dal glitter dorato e un piccolo abete sarà più realistico se i bambini vi attaccheranno veri aghi di pino. Insomma, anche una semplice letterina di Natale può diventare un vero capolavoro!