Lavoretti festa del papà: biglietti di auguri pop up e altre idee [FOTO]

da , il

    La festa del papà è alle porte e i bambini sono alle prese con i lavoretti da regalargli o, i più ritardatari, sono ancora alla ricerca dell’idea regalo perfetta, fai da te ma di grande impatto. Sono molte le soluzioni possibili, più o meno creative e ricercate. I biglietti, soprattutto quelli pop up, che si aprono e danno vita a forme nuove, personaggi o scritte simpatiche, sono sempre ben graditi, soprattutto se contengono un messaggio di auguri affettuoso scritto dal piccolo al genitore. Disegni di ogni genere, ma anche veri e propri oggetti realizzati con le sue piccole mani: ecco qualche idea per stupire il papà nel giorno della sua festa, il 19 marzo.

    Biglietti, da costruire e da colorare

    Se il progetto da portare a termine è un biglietto, meglio munirsi di cartoncini, carta, colori, un po’ di fantasia e di un bel disegno da rendere tridimensionale, per ottenere l’effetto pop up. Si può inventare di “sana pianta” seguendo la propria creatività e con l’aiuto prezioso della mamma, oppure ci si può affidare ai numerosi modelli già disegnati, solo da stampare, colorare e comporre, disponibili su internet.

    Molto gettonati e sempre graditi sono i biglietti pop up a forma di colletto e di cravatta, ma anche di portafogli, macchina o motocicletta. Ottimi anche quelli a tema: un pallone da calcio per un papà sportivo e super tifoso, una racchetta da tennis per gli amanti della terra rossa un pesce per i pescatori.

    Piccoli grandi oggetti a misura di papà

    Tra i lavoretti più ambiziosi ci sono quelli che prevedono la costruzione di veri e propri oggetti, i regali fai da te per definizione. Che siano portafotografie, realizzati con il cartoncino da colorare e decorare, con la pasta di sale, il pannolenci o i bastoncini dei gelati, scatole, portapenne e svuota tasche, ottenuti assemblando mollette da bucato o matite, il segreto del successo è la fantasia, accompagnata da un’idea e un progetto preciso.

    Se la parola d’ordine è decorare e colorare, si possono personalizzare, lasciandosi guidare dal proprio spirito creativo, alcuni oggetti di uso comune del papà, come il martello, la scatola degli attrezzi, il telecomando o il porta cellulare.

    Il disco orario per l’auto è un’idea davvero originale e utile. Basta scegliere la forma che si vuole, da realizzare con il cartoncino o il pannolenci e all’interno della quale ritagliare un piccolo rettangolo, una sorta di finestrella dalla forma leggermente stondata sui lati più lunghi. Ottenere un disco, ritagliando un cartoncino sul quale riportare i numeri (le ore) con caratteri chiari e visibili. A questo punto, non resta altro che unire i due componenti con un perno tondo, che dia la possibilità al disco di ruotare, e il gioco o, meglio, il disco orario personalizzato, è fatto.