L’Epifania nel mondo, tradizioni tra la Befana e i Re Magi

da , il

    L’Epifania nel mondo, tradizioni tra la Befana e i Re Magi

    Per questa Epifania 2012 vogliamo proporvi un viaggio nelle tradizioni di molti paesi del mondo per capire e conoscere gli usi anche di altre terre e scoprire come si festeggia l’Epifania fuori dal nostro paese. L’Epifania a Parigi, a Londra o a Barcellona ecco alcune delle città di cui parleremo.

    Epifania in Francia

    A partire dal 6 gennaio in Francia, per ogni domenica del mese, si prepara la ‘galette des rois’, una torta a base di mandorle, in cui viene nascosta una ‘fève’ che in origine era una vera e propria fava, diventata poi un piccolo personaggio in ceramica. Chi la troverà nella sua fetta, sarà il ‘re della giornata’.

    Epifania in Gran Bretagna

    Qui viene solitamente chiamata la ‘Dodicesima Notte’ e tradizionalmente segna la fine del periodo Natalizio. Il 6 gennaio dunque si tolgono gli addobbi natalizi. La Dodicesima notte è anche la notte degli spiriti secondo gli Ingelsi infatti essi si nasconderebbero nell’agrifoglio ed uscirebbero per fare numerosi scherzi durante la notte.

    Nel Medio Evo per esempio, nei giorni che precedevano la Dodicesima Notte, si celebrava il ‘festival dei folli’. Si facevano scherzi di ogni genere, come mettere degli uccellini vivi nelle torte per stupire gli ospiti.

    Epifania in Germania

    In Germania il 6 gennaio si festeggia l‘arrivo dei Re Magi ed è dunque possibile vedere più di 500.000 bambini travestiti da Re Magi andare di casa in casa con una stella cantando una canzone o recitando una poesia, raccolgono monete e offerte per i poveri. Prima di andar via da ogni casa i bambini scrivono con un gessetto benedetto la tradizionale preghiera di benedizione con le sigle C+M+B (ndt. Cristo ha protetto questa casa) sulla porta di casa.

    Epifania in Spagna

    Il 6 gennaio tutti i bambini spagnoli al mattino corrono a vedere i regali che i Re Magi hanno lasciato. Il giorno precedente lasciano fuori la finestra una ciotola con dell’acqua, un po’ d’erba per accogliere i Re Magi, di fianco mettono anche una scarpa in cui verrà messo il regalo. In molte città si svolge il corteo dei Re Magi, in cui i Re sfilano per le strade della città su dei carri decorati.