Mamma 2.0, partorisce aggiornando twitter

da , il

    Mamma 2.0, partorisce aggiornando twitter

    Chi dice che il travaglio e il parto siano un momento intimo della coppia? Forse per alcuni è così, ma nell’era del web 2.0 anche la nascita di un bambino può essere una gioia da condividere con gli amici virtuali. Oppure il blackberry può funzionare da ostetrica. Insomma, internet aiuta!

    Già in America, Robert Scoble, blogstar, ha annunciato sul suo blog la nascita del bambino così come in Italia, Nicola Mattina, esperto digitale, ha aggiornato il suo twitter pochi minuti dopo la nascita di Ludovica.

    Ma una mamma di Stafford ha osato di più, molto di più: travaglio, facendo solo una breve pausa durante il parto vero e proprio.

    La protagonista della vicenda ha come nic FI Star Stones, ha lavorato per 19 anni con i bambini e i suoi tweet sono stati seguiti da 100 follower, tra cui due star del calibro di Emma Forbes, presentatrice e l’artista Banksy.

    Le contrazioni sono inziate alle 2.30 di venerdì 17 settembre e dopo un’ora, Fi Star Stones aveva già lanciato 9 tweet dal suo IPhone.

    Durante tutto il tempo del travaglio in 250 hanno risposto ai suoi cinguettii e dopo 13 ore è nato Oscar.

    Anche in questo caso l’aggiornamento è avvenuto 20 minuti dopo il primo vagito.

    Ma perchè questa mamma ha deciso di partorire in diretta twitter? Lei stessa ha detto che la sua cronaca ha un valore pedagogico: rassicurare le mamme in attesa che il parto è la cosa più naturale che possa sostenere una donna.