Mamma e papà a lavoro, una guida ai congedi di maternità e paternità

da , il

    Mamma e papà a lavoro, una guida ai congedi di maternità e paternità

    Una guida ai congedi di maternità e paternità per informare i lavoratori sulle opportunità per conciliare lavoro e cura dei figli. L’ha realizzata il Gruppo Hera in collaborazione con i sindacati dopo avere effettuato uno studio relativo all’utilizzo dei congedi parentali da parte di uomini e donne nella regione Emilia Romagna.

    Ebbene, la ricerca, presentata a Bologna all’interno del 7° Seminario internazionale ‘Politiche sui congedi in tempi di crisi economica‘ ha messo in luce che l’utilizzo da parte dei lavoratori degli strumenti a disposizione per legge sul congedo parentale è ancora assai scarso soprattutto da parte degli uomini.

    Sebbene infatti, rispetto alla fruizione dei congedi parentali (volontari) sino all’8° anno di età del bambino la legge (D.Lgs. n. 151/2001) preveda uguali diritti per entrambi i genitori, a usufruirne è quasi esclusivamente la madre. La ricerca di Hera, che analizza il biennio 2008-2009, registra 88 casi di congedi parentali fruiti da uomini, con una durata media di 18 giorni a fronte dei 180 giorni massimi previsti per legge e dei 90 giorni minimi necessari per l’attribuzione alla coppia di un mese aggiuntivo di congedo. 1.619 sono invece i congedi parentali fruiti da donne: in particolare, dopo il congedo di maternità, il 67% delle donne ha attivato un congedo parentale (2 donne su 3) con una durata media di 5 mesi. Sul totale dei congedi parentali fruiti dal personale nelle aziende esaminate, solo il 5% è stato fruito da uomini a fronte di una presenza maschile del 40%.

    Oltre la metà delle aziende, inoltre, non attiva misure migliorative rispetto alla legge in termini di congedi e permessi per malattia dei figli, né sviluppa azioni di sostegno alla famiglia e, dove lo fa, si impegna prevalentemente in sussidi per la cura dei figli e in supporti alla scolarizzazione.

    Proprio in relazione a ciò il Gruppo Hera, in collaborazione con i sindacati, ha prodotto un opuscolo ‘Mamma e Papà al lavoro. Opportunità e diritti per un equilibrio tra tempo di lavoro e di cura dei figli‘, distribuito a ogni neoassunto/a e reso disponibile sul portale informativo aziendale.

    L’obiettivo è migliorare la conoscenza degli strumenti a disposizione dei lavoratori e diffondere un messaggio di ‘pari opportunità’ tra uomini e donne rispetto alla cura dei figli, che viene ancora gestita quasi esclusivamente dalle donne.

    Potete scaricare la guida all’indirizzo: http://statica.tuttogratis.it/m/redazione/MammaPapa_al_lavoro.pdf