Mamma obesa più rischi per il neonato

da , il

    Mamma obesa più rischi per il neonato

    Non mi piace fare allarmismo, ma poiché a volte fatichiamo a renderci conto di avere un problema col cibo e tendiamo a minimizzare il rischio, forse sapere che le probabilità di morte del neonato nato da una mamma obesa, prima del parto o durante il primo anno di vita, raddoppiano, aiuta a prendere seriamente in considerazione la salute. L’obesità delle donne incinte non era mai stata presa come possibile causa di morte per i neonati, ma da oggi una ricerca dell’Università di Newcastle, Gran Bretagna, diretta dalla dottoressa Ruth Bell e pubblicata su “Human Reproduction” sembra intenzionata a cambiare i credo, le abitudini e la superficialità con cui si tende ad affrontare il problema.

    Non è un fatto personale, gli scienziati hanno analizzato i dati di 41000 volontarie incinte, hanno appurato che in caso di mamme obese il tasso di mortalità infantile era di 16 ogni 1000 parti, esattamente il doppio di quelle normopeso fermo a 8 su 1000.

    E’ bene sottolineare che anche la carenza grave di peso è causa diretta di fragilità dei neonati, secondo gli scienziati l’indice di massa corporea ottimale è di 23, se sotto aumenta la possibilità di morte prematura.

    Equilibrare il peso e cercare di affrontare la gravidanza in uno stato fisico sano e normale è da sempre consigliato, ma da oggi abbiamo una ragione in più per cercare il benessere, se non per noi almeno per la creatura che verrà.