Mamme sexy: il calendario 2011 di Silvia Rocca

da , il

    Che Silvia Rocca posi senza veli non fa certo notizia, visto che è proprio come nacked dj che è diventata nota, ma questa volta le immagini non sono affatto provocatorie e in posa insieme a lei c’è il figlio neonato. L’abbiamo vista spogliarsi per esibizionismo, per provocazione ma anche per temi importanti, come gli scatti osè per protesta contro l’abbandono dei cani: come poteva non festeggiare spogliandosi l’evento più bello sella sua vita? Il calendario 2011 della psicologa, conduttrice e attrice è un esempio concreto di come si possa mantenere la femminilità dopo la gravidanza ed essere delle mamme in forma e sensuali.

    Come ha spiegato lei stessa spesso dopo il parto le donne non si sentono sexy e tendono a coprirsi per nascondere il proprio corpo: lei invece si è spogliata del tutto, come nel suo stile, e lo ha fatto con eleganza, dolcezza e sensualità. Gli scatti sono quasi tutti in bianco e nero il che contribuisce a dare alle foto un aspetto quasi fiabesco. Non c’è spazio per la volgarità: le parti intime sono sempre coperte strategicamente. Silvia nelle foto abbraccia teneramente il suo primo figlio, ci gioca, gli sorride e lo coccola: le posizioni ricordano molto lo stile di Anne Geddes. Mamma sexy e anche lavoratrice instancabile: Silvia Rocca, oltre a portare avanti la carriera da dj ha anche scritto un romanzo, un thriller dal titolo ‘Brivido caldo’. Tutto questo è possibile grazie all’aiuto delle sue guardie del corpo che mentre lei è impegnata si trasformano anche in baby sitter. Forse non riuscirà a fare concorrenza ai calendari sexy 2011 o alle sue pose lesbo dello scorso anno in quanto a pubblico maschile ma sicuramente è un’idea che apprezziamo noi donne.