Mancinismo, come comportarsi con un bambino mancino

da , il

    Mancinismo, come comportarsi con un bambino mancino

    Molti si domandano se non sia meglio ‘correggere’ subito il bambino mancino, in modo da risparmiargli i disagi che potrà trovare in futuro cercando di adattarsi al mondo che dove tutto è pensato per che è destrimano. Cosa fare se il nostro piccolo proprio non vuole usare la mano destra? Dobbiamo correggerlo o no, le ricerche hanno dimostrato che bisognerebbe lasciar utilizzare al bambino la mano che gli è più comoda. Ma vediamo di seguito come bisognerebbe comportarsi con un bambino mancino.

    I bambini repressi nel mancinismo sono sottoposti ad uno stress che si ripercuote su tutto il loro comportamento. E’ come se dovessero disobbedire agli ordini del loro cervello, che la natura ha programmato per rendere più naturali i movimenti fatti con la mano sinistra.

    Dai dati statistici, i mancini corretti hanno per esempio una maggiore probabilità di essere balbuzienti. Dato che ogni loro gesto va compiuto con uno sforzo e controllato, è come se anche le parole venissero sottoposte allo stesso tipo di controllo, perdendo di spontaneità.

    Ecco alcuni consigli utili:

    - Se il bambino non sa ancora che mano utilizzare per la maggior parte dei movimenti, lasciate che sia lui a scegliere in libertà.

    - Non ostacolate la tendenza del bambino ad usare la mano sinistra anzi al contrario facilitategli i movimenti , mettendo per esempio il cucchiaio della pappa a sinistra.

    - Fate decidere a lui da che parte sedersi per disegnare o scrivere. Se è mancino si siederà istintivamente alla nostra sinistra, in modo che il suo gomito non si scontri con il nostro.

    - Quando inizia a scrivere, evitate di regalargli penne stilografiche. Se è mancino macchierà con più facilità il foglio d’inchiostro perchè il suo polso sinistro tenderà a coprire le parole appena scritte.