Meglio insegnare l’alfabeto ai bambini con una filastrocca

da , il

    Meglio insegnare l’alfabeto ai bambini con una filastrocca

    Dovete insegnare l’alfabeto ai bambini e non sapete come fare? Niente di meglio di un gioco per imparare! Anche in questo caso infatti i bambini imparano meglio e più velocemente se giocano e si divertono anche. Ecco allora una poesia-filastrocca che potete utilizzare per insegnare l’alfabeto ai bambini divertendoli e divertendovi!

    A è un anatroccolo che non sa volare

    B è una banana ancora da sbucciare

    C è una chitarra suonata con amore

    D è il desiderio che sento in fondo al cuore

    E è l’emozione dopo lo sgomento

    F è una farfalla che vola con il vento

    G è un gelato al gusto di vaniglia

    H è il suono che fa una conchiglia

    I immaginare tante cose belle

    L è la luna che brilla tra le stelle

    M è il momento più bello della vita

    N è la forza per dir non è finita

    O è un orsacchiotto per giocare insieme

    P è la paura di volersi bene

    Q è un quadrifoglio trovato per la via

    R è la rosa più bella che ci sia

    S è il sogno che voglio realizzare

    T è il tesoro che ognuno vuol trovare

    U è l’ulivo colore dell’argento

    V cosa può essere se non il vento

    Ne rimane un’ultima tra tante

    ma tra tutte quante è la più importante

    Z come zucchero da dare al bimbo mio

    zucchero e il bene che ti voglio io!