Merenda bambini: quali prodotti contengono caffeina?

da , il

    Merenda bambini: quali prodotti contengono caffeina?

    Nessuno di noi si sognerebbe di dare il caffè ad un figlio piccolo eppure tutti i bambini assumono regolarmente caffeina attraverso altre vie. I pediatri ci allertano sui rischi che questa sostanza ha sul bioritmo e sulla qualità del sonno dei bambini. L’ultima ricerca sul tema è quella compiuta presso l?università del Nebraska (sezione Medical Center), diretta dal dottor William Warzak.

    Per lo studio sono stati intervistati i genitori di 200 bambini di età compresa tra i 5 e i 12 anni. Le domande del questionario miravano a stabilire il tipo di merende e di bevande più consumate dai bambini nell’arco della giornata. Dalle risposte date è emerso che il 75% dei minori assume regolarmente caffeina: alcuni bambini di 5 anni ne consumavano il corrispondente di una lattina mentre quelli più grandi, tra gli 8 e i 12 anni, una media di 109 mg al giorno, pari a tre lattine. Ma la caffeina danneggia i ritmi biologici dei bambini e incide non solo sulle ore dormite ma anche sulla qualità del sonno. Nonostante la caffeina sia un diuretico non è stata invece riscontrata in questi bambini la tendenza a fare la pipì a letto. Questa ricerca sottolinea l’importanza di una corretta informazione dei genitori sui rischi della caffeina e sui prodotti che la contengono. Oltre alle sostanze più note ci sono infatti alimenti e bevande apparentemente insospettabili che invece contengono caffeina. La caffeina infatti non si trova solo nel caffè o nella Coca Cola ma anche nelle bibite energetiche, nel tè e in alcuni tipi di cioccolato. Ciò non vuol dire che tutti questi cibi vadano eliminati drasticamente dalla merenda dei bambini ma che vanno consumati in maniera molto ridotta.