Merenda sana: regole e ricette per la corretta alimentazione del bambino

da , il

    Merenda sana: regole e ricette per la corretta alimentazione del bambino

    La merenda per il bambino di età scolare è un pasto molto importante e deve essere completa, nutriente ed equilibrata, senza essere troppo ricca o abbondante. A metà mattino ed all’uscita della scuola, tutti i bimbi hanno appetito e bisogna proporgli qualcosa di allettante ma nutriente. Esiste la merenda perfetta? Qual è la scelta migliore? A che ora fargli fare questi spuntini? Panini, focaccine, biscotti, frutta…? Non solo dobbiamo tener presente la qualità degli alimenti ma anche il fabbisogno specifico del bambino. Vediamo insieme le regole per la corretta alimentazione dei nostri figli.

    Ci sono delle regole generali che valgono per tutti e poi, naturalmente, dobbiamo valutare di che bambino stiamo parlando, se fa attività fisica e se è più o meno vivace. Tutto questo ci dovrà far riflettere sul tipo di cibo che gli proponiamo perché, ovviamente, il fabbisogno cambierà di caso in caso. Di seguito delle regole di base su come e quando offrire la merenda ai bambini.

    - Per un’alimentazione equilibrata, il bambino deve mangiare cinque volte al giorno (colazione, merenda a mezza mattina, pranzo, merenda pomeridiana e cena)

    - Offrire merenda completa è molto più salutare che lasciar sgranocchiare continuamente qualcosa durante l’intera giornata

    - La merenda deve apportare il 10% delle calorie giornaliere necessarie

    - Per una digestione adeguata, la merenda deve consumarsi con un margine di una o due ore dopo il pranzo e prima della cena

    - Evitare le merendine industriali e controllare il valore nutritivo su ogni etichetta (che non deve superare le 200 calorie)

    MENU CONSIGLIATI

    - Bimbi calmi:

    Un kiwi, un panino, un cucchiaino di marmellata, un bicchiere di latte

    Oppure

    Due biscotti, una ricottina, una piccola porzione di composta

    Oppure

    Fiocchi di latte, due savoiardi, un mandarino

    - Bimbi vivaci:

    Due formaggini, una fetta di pane tostato, un cucchiaino di marmellata, un frutto

    Oppure

    Una tazza di latte con un cucchiaino di polvere di cacao, un panino, un’albicocca

    Oppure

    Fiocchi di latte, un cucchiaino di zucchero, due prugne, 2 biscotti

    - Bimbi molto attivi:

    Un frullato fatto in casa con : 1 yogurt, mezza pera, mezza banana, 10 g di nocciole, 1 cucchiaino di cacao, un pugno di cereali

    Oppure

    3 albicocche secche, un panino con ricotta, un succo di frutta fresca

    Oppure

    Una tazza di latte aromatizzato, una fetta di pane tostato con composta