Musica per neonati per rendere meno traumatico il distacco dal ventre materno

da , il

    Musica per neonati per rendere meno traumatico il distacco dal ventre materno

    Più volte abbiamo accennato agli effetti positivi della musica in gravidanza: molti medici consigliano alle donne incinta di ascoltare spesso le canzoni che più piacciono e la musica classica ma anche di mettere le cuffie vicino al pancione per condividere queste emozioni e relax con il nascituro. E se la musica viene riconosciuta dal feto perchè no dai neonati o dai bambini? La musica per i neonati potrebbe aiutare a rendere meno traumatico il distacco dal ventre materno. Alcuni recenti studi hanno anche dimostrato come il ritmo può aiutare a far rilassare i bambini nella crescita e nello sviluppo.

    Per questo è consigliabile avvicinare i bambini alla musica il prima possibile, magari facendogli prendere lezioni per imparare a suonare uno strumento. Ma sembra che la musica sia importante anche per i neonati. All’ospedale Saca Hospital di Košice in Slovacchia i medici sono talmente convinti di questi benefici da fare in modo che subito dopo il parto, il distacco tra il neonato e la mamma, avvenga a ritmo di musica. Il ritmo secondo questo approccio innovativo servirebbe a rendere meno traumatico l’allontanamento dal grembo materno. Per questo motivo nelle nursery della struttura ai neonati viene fatta ascoltare musica per mezzo di cuffie giganti o tramite casse posizionate all’interno del lettino. Sarebbe bello pensare che anche ai pazienti in ospedale venisse fatta ascoltare un po’ di musica: sicuramente servirebbe a rendere certi ambienti meno tristi.