Nascita bambino: scopri se somiglierà a te o a lui

da , il

    Nascita bambino: scopri se somiglierà a te o a lui

    Se avete scoperto di aspettare un bambino dal vostro compagno vi capiterà di immaginare insieme come sarà e sicuramente una delle prima domande sarà a chi di voi somiglierà di più e in cosa. Oltre all’aspetto fisico è normale chiedersi quali lati del carattere riprenderà dal padre e quali dalla mamma. A rispondere alle vostre domande ci pensa la genetica. Le caratteristiche fisiche, e quindi tutti i tratti somatici quali altezza, colore della pelle, dei capelli e degli occhi etc. dipendono da fattori ereditari. In realtà non è un unico gene a determinare una specifica variabile fisica ma la combinazione di geni diversi, ossia delle componenti dei cromosomi.

    E’ facile quindi immaginare che se la mamma e il papà sono entrambi mori il nascituro non sarà biondo ma se questo accade non si deve dedurre automaticamente che la donna avesse un amante, come spesso ironicamente si fa! Ci sono addirittura casi estremi in cui da genitori neri è nato un bambino bianco. I caratteri fisici infatti possono anche dipendere da generazioni precedenti a quella dei genitori. Dobbiamo inoltre distinguere tra caratteri dominanti, che compaiono più spesso, e caratteri recessivi che tendono invece a rimanere nascosti: ad esempio se la mamma ha gli occhi scuri difficilmente il bambino avrà gli occhi chiari perché appunto il colore scuro è dominante su quelli chiari. Oltre al patrimonio ereditario non vanno trascurati quelli ambientali: ad esempio la statura è una caratteristica che tende ad aumentare da una generazione all’altra perché lo sviluppo in altezza è dovuto anche all’alimentazione. Il patrimonio ambientale influenza molto anche i fattori non fisici: genitori laureati ad esempio potranno trasmettere la passione per lo studio ma ovviamente questa non è una verità assoluta e molto dipende dall’educazione che si impartisce e dalle inclinazioni personali del figlio.