Nausea in gravidanza: esiste il modo per controllarla?

da , il

    Nausea in gravidanza: esiste il modo per controllarla?

    I nove mesi di gravidanza regalano emozioni irripetibili ma causano anche conseguenze fastidiose. La più comune è probabilmente la nausea che, in forma più o meno intensa, colpisce circa il 60% delle donne incinta. Solitamente i conati di vomito sono più frequenti dal secondo al quarto mese ma la nausea può iniziare i primi giorni della gravidanza e protrarsi fino al parto. Le cause della nausea sono da ricercarsi nei profondi cambiamenti ormonali che l’organismo subisce.

    Esistono dei rimedi per controllare il senso di nausea? In linea di massima sarebbe preferibile evitare di assumere farmaci, salvo ovviamente i casi particolarmente gravi in cui si rischia il deperimento della donna con rischi per la salute del nascituro. Molte sostanze naturali aiutano a prevenire la nausea. Alcune abitudini alimentari quotidiane aiutano: mangiare poco e spesso, evitando cibi troppo pesanti, consumare snack secchi, come biscotti o cracker, evitare il caffè etc. E’ importante fare un po’ di movimento per produrre endorfina e dormire regolarmente per evitare di accumulare stanchezza che acuisce il senso di nausea. Molto comuni sono le bende elastiche che si applicano ai polsi, secondo i principi della digitopressione. Questi braccialetti elastici si chiamano Sea-Bend e si trovano in farmacia o su internet. Contengono solo sostanze naturali e servono a curare la nausea in generale non solo in gravidanza ma anche per il mal d’auto ad esempio.