Neonato dal peso record ad Ascoli Piceno: 5,46 kg

da , il

    Neonato dal peso record ad Ascoli Piceno: 5,46 kg

    Secondo una recente ricerca condotta da alcuni ricercatori olandesi le dimensioni del neonato sarebbero legate all’età della madre, cioè le donne più mature che decidono di mettere al mondo un figlio hanno più probabilità di partorire neonati grandi.

    Ci chiediamo dunque quanti anni abbia la straordinaria mamma di Ascoli Piceno che si è resa protagonista di un parto quasi da record, all’ospedale ‘Mazzoni’ di Ascoli Piceno, dove ha dato alla luce un bambino del peso di 5,46 kg.

    Riccardo è venuto al mondo la settimana scorsa e gode di ottima salute, così come la mamma Vanessa, che a dispetto delle illuminate ricerche scientifiche olandesi ha – udite udite - appena vent’anni. Mamma e figlio sono già rientrati a casa, a Castel di Lama.

    Per il peso alla nascita, Riccardo è stato ribattezzato ‘Super Ricky‘. Peccato non possa essersi guadagnato il Guinness dei primati – il record, infatti, è detenuto da un bimbo nato a Sumatra (in Indonesia) nel settembre del 2009 che alla nascita pesava 8,7 chilogrammi ed era lungo 62 centimetri - ma certo è uno dei neonati più grossi della storia.

    Il peso di Riccardo comunque non deve lasciarci sbigottiti, a partire dagli anni 2000, infatti, i bebè sono più robusti e più lunghi rispetto agli anni passati. E’ stato calcolato un incremento della crescita del neonato pari circa al 5-10% nell’arco di un trentennio tanto che questa evoluzione ha spinto gli esperti ad aggiornare i parametri di misura dei neonati fermi a più di un venticinquennio fa.

    Come tutti i neonati, anche Riccardo subirà il normale calo fisiologico che potrebbe fargli perdere fino al 10 per cento del suo peso iniziale, ma già tra il quarto e il sesto giorno riprenderà a crescere. Il ritmo quotidiano di crescita di norma va dai 20 ai 40 grammi al giorno. Speriamo non esageri troppo!