Orchidea Unicef 2010: festa dei nonni, in piazza e nel cuore

da , il

    Nonni e Bambini. I nostri figli e i nostri genitori. I figli degli altri e i genitori degli altri. Chi regala un fiore e chi lo riceve, insieme per donare un sorriso ai bambini di 8 paesi dell’Africa che grazie ai fondi raccolti verranno vaccinati e resi più forti aumentando la loro capacità di sopravvivenza. Unicef non poteva scegliere un alleato migliore per la sua campagna, questa è la forza dei nonni.

    E’ un’occasione d’oro la festa dei nonni ma non per ricordarci di quanto siano insostituibili nell’aiutarci ad accudire i figli accompagnandoli a scuola, a catechismo o curandoli quando non in salute ma per celebrare quanto siano fondamentali nella loro educazione trasferendo quel bagaglio altrimenti introvabile di esperienze di vita.

    15.000 volontari divisi su 2.500 piazze d’Italia per vendere orchidee e assicurare un futuro a tanti bambini. Consideriamoci, se già non lo siamo, genitori e nonni a distanza e offriamo il nostro contributo al progetto il 2 e 3 ottobre prossimi, non avremo che da esserne orgogliosi.