Pancia piatta dopo la gravidanza, si alle creme e alla ginnastica

da , il

    Pancia piatta dopo la gravidanza, si alle creme e alla ginnastica

    Avere una pancia piatta dopo la gravidanza è l’obbiettivo di molte neomamme. Dopo il parto, infatti, la pancia perde di tono e spesso appare necessario smaltire i piccoli accumuli di adipe localizzati nella zona proprio in occasione della gravidanza. Per ritornare ad avere una pancia piatta dopo il parto si possono adottare diversi accorgimenti. Anzitutto, sarebbe bene ricorrere a delle creme snellenti, che troviamo comunemente in commercio.

    Molte di queste creme hanno un’azione rassodante (quelle a base di centella e equiseto in particolare), altre un effetto drenante (quelle a base di ananas, escina e ginkgo biloba), oppure aiutano a smaltire i fastidiosi cuscinetti di adipe localizzati (ne troviamo molte a base di alghe, caffeina e carnicina). Per ritornare ad avere la pancia piatta dopo la gravidanza è importante anche fare esercizio fisico. In primis, sono consigliati gli esercizi per gli addominali, da fare anche a casa, almeno due o tre volte al giorno in serie da 30. In questo caso possiamo optare per l’esercizio classico da sdraiate sulla schiena, con le mani dietro la nuca e le gambe piegate.

    A questo punto si comincia a sollevare prima la testa e poi parte della schiena tenendo sempre i gomiti ben aperti. Infine, per tornare ad avere la pancia piatta dopo la gravidanza, è meglio curare anche l’alimentazione. In particolare, è meglio cercare di evitare o limitare tutti i cibi zuccherati e ricchi di grassi. Meglio preferire la frutta, le verdure al vapore e le carni e il pesce alla grigia. Ottimi anche i formaggi più magri e le uova, per snellirsi mangiando!