Parto, nascere da un orgasmo

da , il

    Parto, nascere da un orgasmo

    Nascere da un orgasmo sembra non sia un’idea campata in aria. E ci credono sopratutto gli americani tanto da organizzare un Estatic Birth Tele Summit che, al costo di 600-700 dollari, insegna alle future mamme a partorire con piacere.

    Vediamo nei dettagli di cosa si tratta.

    All’incontro saranno presenti esperti di parto naturale e ‘professionisti della sessualità femminile’ che illustreranno come partorire con piacere, o meglio come avere un parto estatico.

    Gli stessi organizzatori hanno affermato che “più siamo sconnessi dai nostri corpi – e dalla nostra sessualità e sensualità – più ci sembrerà perversa l’idea di partorire con piacere”.

    Anche in Inghilterra sono nati comitati fan del parto orgasmico. Un gruppo di ostetriche, le Yours Maternally, fanno, addirittura, servizio a domicilio e arrivano nelle case delle puerpere e guidano questo particolare parto.

    Il decalogo è molto semplice: meglio partorire a casa, abbellire la camera del parto con candele ed incensi, la puerpera deve sentirsi sexy e desiderabile, durante il travaglio la futura mamma deve amare il proprio corpo, si consiglia di fare heavy petting durante il travaglio con il proprio partner,dare libero sfogo alle proprie fantasie sessuali, culminare questa esperienza con un orgasmo.

    E se questo vi sembra già troppo pensate che un sito di ostetriche americane suggerisce di fare sesso durante il travaglio così da allargare il canale della nascita.