NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Paura degli insetti nei bambini, come aiutarli a superarla

Paura degli insetti nei bambini, come aiutarli a superarla
    Paura degli insetti nei bambini, come aiutarli a superarla

    La paura degli insetti nei bambini è comune; come aiutarli a superarla? Il nome scientifico con cui si indica la paura degli insetti è “entomofobia” o “insettofobia”. In genere chi ne è affetto può manifestare reazioni emotive che possono andare da lievi forme di ansia fino a forti attacchi di panico. Anche i bambini possono andare incontro a questi problemi ma, per fortuna, nella maggior parte dei casi la paura degli insetti si manifesta come semplice timore di avvicinarli o toccarli. Cosa fare in questi casi? Come aiutare il bambino a liberarsi di questa paura?

    Per aiutare i bambini a combattere la paura degli insetti potete ricorrere a diversi piccoli accorgimenti. In primis, in questi casi, può essere utile parlare al bambino e spiegarli che gli instetti fanno parte del mondo animale, al pari dei delfini o dei cavalli. Nello stesso tempo si possono acquistare libri sugli insetti divertenti, da scegliere anche in relazione all’età. In alternativa, si può optare per molti film e cartoni che sono stati dedicati nel tempo a questi animali. Celebre cartone della nostra infanzia l’Ape Magà, con tutti gli altri personaggi e le loro mille avventure! Le storie aiutano il bambino a vedere il mondo dal punto di vista dell’insetto e a percepirlo come meno ostile. Dopo aver visto i cartoni o i film dedicati agli insetti, la prossima volta che ne vedrete uno, potrete dire: “Guarda, un’ape proprio come Magà!” o “Pensi che potrebbe essere l’ape Maya?”. Anche quando avvistate animali pericolosi in prossimità del bambino (proprio come le api che potrebbero pungerlo), evitate di farvi vedere ansiose e arrabbiate; quindi scacciate l’insetto e spiegate al piccolo di fare attenzione, ma senza fare drammi. Per aiutare il bambino a vedere questi animali in modo più simpatico, proponete loro anche tutti i disegni di insetti da colorare insieme. In alternativa, acquistate degli stampini e realizzate con la pasta modellabile le varie forme (potete farla anche in casa seguendo la ricetta per fare il pongo). Infine, se volete, potete anche “adottate un insetto”. In commercio e on line, infatti, si trovano vari kit che permettono al bambino di allevare bruchi o coccinelle.

    Si tratta di animali che, in genere, causano minore avversione nei bambini! Se, infine, la paura degli insetti dovesse svilupparsi in vera e propria fobia, consultate uno psicologo. Questo soprattutto nell’eventualità in cui doveste riscontare anche degli attacchi di panico.

    In caso di fobia degli insetti, come per le altre paure (come quella del buio), è necessario non sottovalutare mai questa emozione e non prendere in giro il bambino. Sminuire i suoi timori, infatti, provoca un maggiore allontanamento dalla figura genitoriale e questi non li aiuta a superare il problema. Insomma, rispettiamo le paure e le emozioni dei più piccoli!

    566

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambinoConsigli mammaMammaSalute bambiniSviluppo bambini
    PIÙ POPOLARI