Pieghetta in gravidanza: cos’è e quali rischi comporta

da , il

    Pieghetta in gravidanza: cos’è e quali rischi comporta

    La pieghetta in gravidanza non ha notevoli complicazioni. Diciamo anzitutto che con il termine generico pieghetta si indica quella che in gergo medico è definita ectopia. Con questo termine si indica una particolare forma di migrazione di una parte del tessuto di rivestimento della cervice (collo dell’utero) verso l’esterno e che si impianta sull’epitelio vaginale. La pieghetta può avere dimensioni variabili, da pochi millimetri a pochi centimetri. Molte donne quindi si chiedono se la pieghetta possa essere dannosa in gravidanza e se abbia qualche influenza sul concepimento.

    In realtà la pieghetta in gravidanza non ha alcuna controindicazione, né sulle possibilità di concepimento né sul feto e il suo corretto sviluppo. La donna affetta da pieghetta potrà quindi affrontare una gravidanza normale e anche la scelta della modalità di parto non è influente. L’unica difficoltà della pieghetta in gravidanza è che le donne che ne sono affette possono andare incontro maggiormente in questi casi a infezioni vaginali come la candida.