Primo anno di vita: quanto costa mantenere un neonato?

da , il

    Primo anno di vita: quanto costa mantenere un neonato?

    L’arrivo di un bambino è una gioia infinita ma anche una spesa non indifferente: i neonati sono cari, in tutti i sensi. Federconsumatori ha fatto i conti in tasca ai neogenitori: vediamo insieme quanto costa mantenere un bambino nel suo primo anno di vita e soprattutto se ci sono delle soluzioni per risparmiare. La spesa annua media va dai 6119 ai 13486 euro: rispetto ad un anno fa è stato registrato un aumento dei costi del 4-5%. All’interno di questa fascia a fare le differenze sono le marche dei prodotti acquistati.

    Ovviamente ci sono spese inevitabili come pannolini, pappe, visite mediche, vestiario e attrezzature varie. Le voci che incidono maggiormente sono proprio le visite dal pediatra seguite da generi alimentari, latte e pappette, e dal tris passeggino-ovetto-carrozzina. Per il resto però è possibile limare le spese e risparmiare qualcosa. Avete mai pensato di comprare i vestiti negli empori dell’usato dedicati ai neonati? Si trovano tutine e scarpette in ottimo stato: perché spendere una fortuna in vestiario se i neonati crescono a vista d’occhio? In Italia le due catene di negozi di seconda mano più fornite sono Babybazar e Mercatino. In media si può risparmiare circa il 50% ed è anche possibile depositare qui in conto vendita oggetti da neonato che non occorrono più. Ci sono anche gruppi di mamme che organizzano scambi e baratti: alcune si conoscono personalmente altre si contattano in oratori o altri luoghi di incontro locali. Per quanto riguarda l’alimentazione e l’igiene personale dei neonati l’idea per risparmiare è quella di preferire i prodotti no-logo ovvero i brand aziendali delle varie catene di supermercato. Non essendo sponsorizzati questi prodotti hanno costi di circa il 30% inferiori rispetto alle marche più note ma gli stabilimenti in cui vengono prodotti sono gli stessi. Non viene inficiata la qualità: la differenza di prezzo viene data semplicemente da packaging e marchio.