Profumo neonato: come sceglierlo?

da , il

    Profumo neonato: come sceglierlo?

    Quando pensiamo ai profumi li associamo generalmente alle persone adulte o al massimo ai ragazzi più giovani. Non tutti sanno, però, che esistono delle profumazioni e delle fragranze indicate specificatamente per i neonati. Ovviamente le caratteristiche di questi profumi devono essere particolari per non infastidire il bebè. Tra l’altro, andrebbero preferite quelle profumazioni che sono anche in grado di regale al piccolo un maggiore senso di rilassatezza e tranquillità in modo da ottenere il duplice effetto di regalare al piccolo una buona profumazione e regalargli anche un maggiore senso di armonia e benessere. Nello scegliere il profumo per il neonato dobbiamo anzitutto selezionare quelli privi di alcol.

    Al massimo sono ammessi quelli che ne contengono una minima quantità, sempre allo scopo di evitare che la pelle sensibile del piccolo possa essere aggredita da questi agenti. Oltre a scegliere le fragranze prive o a basso contenuto di alcol, dobbiamo anche aver riguardo alla profumazione. Sarebbe meglio optare per le fragranze più delicate e naturali per non disturbare l’olfatto del piccolino. Ad esempio possiamo scegliere aromi floreali o agli agrumi come l’essenza di fiori di arancio.

    Le fragranze naturali e delicate sono quelle più indicate e sono anche quelle che conferiscono un maggior senso di rilassatezza, armonia e benessere. Ovviamente la raccomandazione fondamentale è non esagerare con il profumo! Se questo imperativo vale per gli adulti, a maggior ragione le quantità devono essere dosate per i neonati. Diversamente, la profumazione potrebbe infastidire soltanto il bambino anziché tranquillizzarlo.