Progesterone: l’ormone che guida gli spermatozoi verso l’uovo

da , il

    Progesterone: l’ormone che guida gli spermatozoi verso l’uovo

    E’ il progesterone l’ormone che guida gli spermatozoi verso l’uovo consentendogli di fecondarlo e ponendo di fatto in essere il concepimento. E’ quanto emerge da due studi americani pubblicati su Nature, che potrebbero essere funzionali alla creazione di nuovi contraccettivi ormonali, ideali per l’uomo.

    Secondo questi ricercatori, gli spermatozoi tramite la molecola CatSper sentono il progesterone rilasciato come un’esca intorno all’ovulo da fecondare permettendo allo stesso CatSper di attivarsi e potenziare il nuoto degli spermatozoi verso l’uovo.

    Secondo Polina Lishko dell’Università della California, i topi che non hanno tale canale molecolare non possono concepire. Gli spermatozoi che non hanno il CatSper possono anche diventare iperattivi.

    Gli scienziati hanno così cercato di misurare la corrente elettrica che si trova all’interno dello sperma che crea gli ioni di calcio. Aggiungendo progesterone allo sperma appena eiaculato si è così potuto notare che la corrente elettrica si amplifica ulteriormente, mentre il trattamento effettuato sullo sperma per bloccare il CatSper la riduce notevolmente. Allo stesso modo, se le cellule spermatiche si trovano in un pH elevato, lo stesso che si trova intorno all’ovulo, viene anche attivato il CatSper. Se si vuole aumentare ancora più l’effetto si può alzare sia il pH che i livelli di progesterone.

    Uno studio simile, e dalle considerazioni identiche, è stato condotto da Benjamin Kaupp, un biofisico che lavora presso il Center of Advanced European Studies and Research a Bonn, in Germania.

    La conseguenza per gli esseri umani è che se si potesse bloccare il CatSper, questo diverrebbe un contraccettivo ideale‘, spiega David Clapham, un biochimico presso il Children’s Hospital Boston del Massachusetts.