Quando introdurre i legumi nello svezzamento del neonato

da , il

    Quando introdurre i legumi nello svezzamento del neonato

    In genere il pediatra fornisce tutte le indicazioni su quando introdurre i legumi nello svezzamento. Per evitare allergie al bambino il calendario dello svezzamento deve essere rigorosamente rispettato. I legumi sono un elemento prezioso in quanto, tra i vegetali, sono quelli più ricchi di proteine. L’apporto di proteine diventa completo quando i legumi vengono abbinati a riso e pasta ed è paragonabile all’apporto dato da carne, uova e formaggio. Il calendario dello svezzamento prevede quando introdurre i legumi nello svezzamento.

    Si può iniziare a introdurre i legumi nello svezzamento dagli otto mesi, in particolare i fagiolini. A seguire, intorno ai 9, 10 mesi, si può iniziare ad introdurre nello svezzamento le lenticchie, i ceci ed i piselli. Solo dagli 11, 12 mesi si può iniziare ad introdurre nello svezzamento i fagioli.

    Attenzione però a non somministrare troppi legumi subito al piccolo perché, se dati troppo spesso, possono provocare gas intestinale e mal di pancia.