Quanto piange in media un neonato

da , il

    Quanto piange in media un neonato

    Quanto piange in media un neonato? Anche questa è una curiosità che hanno molte future mamme o le neomamme che hanno già a che fare con il pianto del neonato. Il neonato piange per diversi motivi, per lo più per attirare l’attenzione dei genitori. Con il tempo la mamma può imparare anche a riconoscere il pianto del neonato, o meglio, il motivo per cui piange. Anche se, molto spesso, si va comunque a tentativi.

    Il neonato generalmente piange perché ha fame o sete o perché ha troppo caldo o freddo, o perché semplicemente vuole essere coccolato o perché, infine, ha qualche fastidio o qualche dolore. Ma, quanto piange in media un neonato? Nelle prime due settimane di vita in media il neonato piange almeno quasi due ore al giorno. Dalla terza settimana di vita al primo mese, invece, piange almeno per circa tre ore al giorno. Nel corso del secondo mese, invece, il neonato piange in media dalle due alle quattro ore. Infine, dal secondo al terzo mese di vita, il neonato piange una o due ore al giorno almeno. Ovviamente ogni neonato è un discorso a sé, ma comunque orientativamente i tempi sono questi. Dopo i periodi indicati il neonato continua di sicuro a manifestarsi con il pianto, ma piange sempre meno e magari solo quando manifesta un dolore o un disagio, piuttosto che la fame e la sete. Con il tempo poi i genitori imparano anche a riconoscere il pianto del neonato in base alle diverse esigenze che questo vuole esprimere. Ad esempio, quando piange per fame o sete, o quando piange perchè ha sonno o perché vuole essere coccolato. Purtroppo i genitori devono imparare a convivere con il pianto del neonato!