Rapporti sessuali dopo il parto: quando è possibile riprenderli

da , il

    Rapporti sessuali dopo il parto: quando è possibile riprenderli

    Quando è possibile riprendere i rapporti sessuali dopo il parto? Molte mamme prima di partorire si pongono questa domanda. In realtà, subito dopo il parto, la stanchezza e il brusco calo di estrogeni che segue, rende molto difficile pensare alla ripresa dei rapporti sessuali. In genere è il ginecologo che consiglia in questo senso, anche se da un punto di vista fisiologico generalmente è possibile riprendere i rapporti sessuali dopo il parto dopo 3 o 4 settimane e comunque non prima che terminino le cosiddette ‘lochiazioni’, cioè le perdite ematiche consequenziali al parto e simili alle mestruazioni.

    In ogni caso, nella ripresa dei rapporti sessuali dopo il parto, giocano diversi fattori: è possibile che si possa verificare in questo periodo una maggiore secchezza vaginale o che si debba curare la ferita dell’episiotomia e molto influisce anche il fattore psicologico della paura di provare dolore o sentirsi poco desiderabili dopo la gravidanza.

    Per questi motivi, al di là delle indicazioni generali, riprendere i rapporti sessuali dopo il parto è un discorso personale, che varia da donna a donna.