Ricette per neonati dai 6 mesi: pappa con verdure e frappé

da , il

    Ricette per neonati dai 6 mesi: pappa con verdure e frappé

    Lo svezzamento dei neonati è una fase che deve essere eseguita passo passo e con particolare cura dalle mamme. Molti sono gli interrogativi: a che età dare la rima pastina? Come fare ad insegnare al bambino a mangiare da solo? E, soprattutto: quali sono gli alimenti da utilizzare e come prepararli per un corretto svezzamento senza correre rischi? In questo senso, proprio per aiutare le mamme nella fase dello svezzamento, può essere utile fornire qualche utile ricetta, anche semplice da preparare. Le due ricette che seguono possono essere preparate per i neonati a partire dai 6 mesi di vita e sono: una pappa con patate e carote e un frappé alla frutta.

    Ricette per neonati dai 6 mesi: pappa con patate e carote

    Ci occorrono: 80 g di carota, 90 g di patata, 50 g di lattuga, 30 g di semolino, 1 cucchiaino di olio extravergine d’oliva e 1 cucchiaino di formaggio grattugiato tipo grana. Cominciamo col lavare e sbucciare bene le verdure (la carota e la patata). Successivamente riduciamo tutto a pezzetti molto piccoli. A questo punto, in una pentola, facciamo bollire dell’acqua e successivamente uniamo tutte le verdure e le cuociamo per 20 minuti. Il brodo va poi filtrato e gli ortaggi dirotti a purea. Successivamente, in un piatto, versiamo una tazza di brodo caldo, stemperiamo il semolino e mescoliamo fino ad ottenere una purea omogenea. Infine, amalgamiamo al tutto 1 o 2 cucchiai di verdura passata e condiamo con l’olio extravergine d’oliva e il formaggio grattugiato.

    Ricette per neonati dai 6 mesi: frappé alla frutta

    Ci occorrono: mezza mela, mezza banana, mezza pera, 120 ml di latte formulato già diluito e 1 biscotto per l’infanzia. Iniziamo col lavare, sbucciare e tagliare a pezzetti le due metà di mela e pera. Anche la banana va ridotta a rondelle. Successivamente nel frullatore aggiungiamo il latte formulato, il biscotto e la frutta a pezzetti. Azioniamo l’apparecchio alla velocità più bassa per alcuni secondi, per non alterare il contenuto nutritivo della frutta. Infine, offriamo il frappé al bambino in una tazza con il cucchiaino o con il biberon.