Rifiuto del latte materno: l’alimentazione della mamma può essere la causa

Rifiuto del latte materno: l’alimentazione della mamma può essere la causa
da in Allattamento, Mamma, Neonato
    Rifiuto del latte materno: l’alimentazione della mamma può essere la causa

    Cosa fare in caso di rifiuto del latte materno da parte del neonato? E soprattutto, perché il piccolo può arrivare a rifiutare il latte e le poppate? Sul fatto che l’allattamento al seno sia la scelta più salutare per il benessere di mamma e bebè non ci sono dubbi, però, è anche vero che, le mamme che optano per questa scelta, devono curarla con molta attenzione. Ad esempio, in molti casi accade che il neonato manifesti un rifiuto al latte materno e spesso alcune mamme pensano di passare a quello artificiale.

    In realtà, la causa del rifiuto del latte materno può essere l’alimentazione della mamma. Ci sono infatti alcuni alimenti che possono alterare il sapore del latte materno generando il rifiuto del neonato.

    Tra gli alimenti che se assunti in quantità eccessiva possono disturbare il bambino, sicuramente l’aglio, i peperoni, alcuni formaggi, ma anche le acciughe, gli asparagi, le spezie, lo zenzero, il curry, le cipolle e il ketchup.

    Studi recenti hanno dimostrato anche che la reazione del neonato dipende anche molto da quello che la mamma era abituata a mangiare durante i mesi di gestazione.

    276

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AllattamentoMammaNeonato
    TOP VIDEO
    PIÙ POPOLARI