Sabato 30 aprile 2011

da , il

    Pensiero del giorno

    Trova il tempo di essere amico: è la strada della felicità. Madre Teresa di Calcutta (1910 – 1997)

    Chi trascura di educare il proprio figlio all’amicizia, lo perderà non appena avrà finito di essere bambino. Charles Péguy (1873 – 1914)

    Ricetta della settimana: biscotti per cani

    Questa settimana ci dedichiamo al rapporto tra bambini e animali, in alto vi ho messo due citazioni, perchè quella di Péguy senza quella di Maria Teresa di Calcutta mi sembrava un po’ dura. C’è chi dice che i cani insegnino l’amore, in effetti crescere un bambino con un animale domestico in casa ha molti vantaggi per quanto riguarda la sua educazione. Crescerà imparando a curare qualcuno, ad amarlo, imparerà l’amore incondizionato che il cane darà a lui. Ovviamente dipenderà molto anche da come voi vi comportate con il cane, se lo considererete un amico il bambino imparerà quello se lo considererete palesemente come un ‘inferiore’ o come un peso il bambino imparerà la schiavitù. Vi consiglio a questo proposito di leggere la poesia di Dorothy Law Nolte: I bambini imparano ciò che vivono.

    Ecco perchè oggi vi propongo la ricetta per fare i biscotti per il cane. Si potranno fare con i bambini e poi offrirli al nostro amico a quattro zampe.

    Ingredienti: carote, insalata, carne per lesso (pochissima), farina a i cereali e 00 (2-3 tazzine da caffè), cereali, 1 uovo (senza albume)

    Preparazione: bolllire in poca acqua carote tagliate a listelli sottili, insalata e carne per lesso. Frullare il tutto e impastare con farina ai cereali e normale e l’uovo. Fare delle formine e infornare per circa 30 minuti.

    Ps: i biscotti non sono adatti per cani con allergia ai farinacei.

    Giochi da fare: andare al parco con Fido

    Tra bambino e cane solitamente si può instaurare un’intesa speciale, silenziosa fatta di amore e intrattenimento, il cane ama giocare, rotolarsi e saltare, anche il bambino ama queste attività. Ovviamente dipenderà molto dalla taglia del cane e dall’età del bimbo ma se siamo abituati ad avere a che fare con i cani sappiamo riconoscerne il carattere e la loro voglia di giocare o di star per i fatti loro. Portate anche vostro figlio al parco quando uscite con il cane, fategli tirare il legnetto fateli correre insieme, fateli giocare, resterete stupiti di quante cose in più imparerà il vostro cane da lui rispetto a quelle che impara con voi. Come sempre divertendosi le cose si apprendono molto meglio!

    Fiaba per bambini: L’occhio del lupo di Daniel Pennac

    In realtà si tratta di un libro, è molto bello racconta la storia della profonda amicizia tra un bambino ed un lupo. Se il vostro bambino ancora non sa leggere potrete leggergliene un pezzettino ogni sera voi prima di addormentarlo. Se volete leggerne invece una versione ridotta clikkate su questo link: Occhio del lupo ridotto.

    Vi lascio con questo bellissimo video in cui un cane gioca con un bimbo, da sbellicarsi dalle risate!