Scatti di crescita neonato: quando avvengono e come si manifestano

da , il

    Scatti di crescita neonato: quando avvengono e come si manifestano

    Ogni mamma si domanda se il suo piccolo mangi quanto dovrebbe, se il suo latte sia abbastanza o se il latte che prende lo nutre in maniera sufficiente, ci sono dei momenti della crescita del neonato che poi portano le mamme a porsi ulteriori dubbi, si tratta degli scatti di crescita. Durante il primo anno di vita del bambino ci sono dei periodi, che variano da bambino a bambino, in cui il neonato ha un vero e proprio scatto di crescita e lo si nota anche dalla foga con cui vuole saziarsi. Ma quando avvengono e come si manifestano questi scatti, vediamolo dopo il salto.

    Lo scatto di crescita si manifesta da un giorno all’altro senza nessun preavviso, il neonato apparirà improvvisamente insaziabile e con bisogni da soddisfare che prima non aveva, si lamenterà un po’ di più e sarà più irritabile del normale, solitamente le mamme appagano questo momento di irrequietezza del bambino facendolo ciucciare di più.

    In genere gli scatti di crescita si presentano intorno alle 2/3 settimane di vita del bambino, intorno alle 6 settimane ed intorno ai 3 mesi. Ne seguono poi anche altri tra il sesto e l’ottavo mese ma può capitare di non rendersene neanche conto. Gli scatti più evidenti sono proprio quelli dei primi mesi, periodo in cui il neonato ogni giorno cambierà.

    Gli scatti di crescita durano in genere da un paio di giorni ad una settimana e sarà utile allattare un po’ più spesso il bambino, lo richiederà lui stesso, e spesso vorrà più latte anche durante la notte.

    Questi momenti mettono a dura prova i genitori, da che si pensava di aver trovato un equilibrio tra sonno e veglia ci si ritrova di nuovo a dover rivedere tutti i tempi della giornata. Gli scatti di crescita, oltre ad essere una manifestazione dello sviluppo fisico e psichico del bambino sembrano quasi voler richiamare all’attenzione il genitore, che con pazienza e tanto amore si dovrà mostrare presente ed affettuoso e supererà con il neonato questo scatto, sostenendo la crescita del bimbo.