Sciroppo lumaca, rimedio naturale per la tosse

da , il

    Sciroppo lumaca, rimedio naturale per la tosse

    Ecco arrivato il vero freddo, quello pungente e i bimbi inevitabilmente si ammalano, già con l’inizio dell’autunno abbiamo avuto le prime influenze e adesso, quello che non è stato curato fino in fondo nei mesi scorsi, ritorna alla carica facendo tossire all’impazzata i nostri piccoli. Spesso conviene iniziare le cure con dei rimedi naturali e, solo in un secondo momento, utilizzare medicinali e antibiotici. Uno sciroppo, direi quasi miracoloso e quello di Lumaca, di seguito cos’è e come utilizzarlo.

    Si chiama proprio Sciroppo di Lumaca ed è un prodotto completamente naturale che deriva dall’antica ricetta delle Api Bavaresi. Il suo nome può dare un po’ il voltastomaco, soprattutto se, leggendo le indicazioni del foglietto illustrativo, scopriamo che non è solo un nomignolo, ma nella composizione c’è davvero l’estratto di lumache. Ma niente paura oltre a questo, lo sciroppo contiene anche estratto di fluido di timo e potassio e ve lo consiglio perché credo sia realmente miracoloso.

    A parte le esagerazioni, bisognerebbe somministrarlo ai bambini non appena sentiamo i primi colpi di tosse, dopo qualche giorno sarà di certo migliorata.

    Lo Sciroppo di Lumaca è indicato per la pertosse, la tosse associata a stati influenzali, para-influenzali ed a bronchiti acute e croniche, e per arrestare lo stimolo della tosse e fluidificare il muco al fine di favorirne l’eliminazione.

    Il prodotto inoltre, secondo degli studi, è sempre ben tollerato, poiché; non causa vomito, nausea e disturbi della pelle.

    Le indicazioni posologiche sono queste:

    fino a 30 mesi d’età: da 2 a 6 cucchiaini da caffè al giorno

    fino a 10 anni d’età: da 2 a 4 cucchiai da minestra al giorno

    Oltre: da 2 a 4 cucchiai da minestra al giorno

    Il prezzo non è dei più bassi, infatti, una sola boccetta che contiene 150 ml di prodotto, costa ben 15 euro, ma vi assicuro che ne vale la pena. Mio figlio fino all’anno scorso soffriva di tosse tutti gli anni e tra aerosol, antibiotici ed umidificatori sparsi per casa, non riuscivo proprio a fargliela passare. Quest’anno ho provato questo e nel 99% dei casi ha risolto il problema prima del previsto. Ovviamente, come vi dicevo, bisogna somministrarlo ai primissimi sintomi della tosse perché è ottimo per prevenire, ma per una tosse forte e troppo secca ci si dovrà in ogni caso rivolgere al pediatra.